Travis Scott
Ansa
Travis Scott
Musica

Travis Scott: 8 morti e centinaia di feriti al concerto di Houston della star della trap

Secondo le prime ricostruzioni, alcuni tra i 50.000 partecipanti dell'Astroworld Festival di Houston hanno iniziato a spingere dal fondo verso il palco, travolgendo e calpestando gli spettatori delle prime file

Una serata che doveva essere all'insegna della musica e della festa, che si è trasformata in pochi minuti in una serata di sangue. Sono almeno 8 i morti e centinaia le persone che sono rimaste ferite intorno alle 21 (ora locale) di ieri sera all'Astroworld Festival di Houston, in Texas, quando si è esibito Travis Scott, la star della trap più attesa dell'evento. Secondo le prime ricostruzioni degli organizzatori, alcuni tra i 50.000 partecipanti hanno iniziato a spingere dal fondo verso il palco, travolgendo e calpestando gli spettatori delle prime file, che si erano accalcate accanto alle transenne.

Travis Scott (nome d'arte di Jacques Berman Webster II), accortosi subito di ciò che stava accadendo, ha interrotto più volte l'esibizione, cercando di calmare gli animi dei fan e chiedendo agli addetti alla sicurezza di aiutare gli spettatori in difficoltà. Poco dopo, quando la situazione era ormai sfuggita di mano, i vigili del fuoco di Houston hanno interrotto l'evento e hanno chiesto ulteriori veicoli dei servizi di emergenza per assistere i numerosi feriti, che sono stati ricoverati d'emergenza nell'ospedale da campo e nelle strutture più vicine. Il bilancio della serata è drammatico: almeno 8 morti (un numero che potrebbe aumentare nelle prossime ore), 23 persone soccorse in arresto cardiaco, 300 feriti, di cui alcuni in gravi condizioni. La magistratura sta cercando di capire, attraverso i filmati del concerto, il motivo per cui la folla abbia iniziato a spingere gli spettatori delle prime file, provocando la tragedia, una delle peggiori nella ormai lunga storia del rap.
...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti