via-fani-16-marzo-1978
Olycom
via-fani-16-marzo-1978
Lifestyle

Il rapimento di Aldo Moro in 5 libri

16 marzo 1978, i brigatisti rapiscono Aldo Moro in via Fani, uccidendone la scorta. Qualche titolo per ricordare

'Via Fani ore 9.02. 34 testimoni oculari raccontano l'agguato ad Aldo Moro', di Romano Bianco e Manlio Castronuovo

via-fani-ore-902-nutrimenti Mida

Interessante cronaca dell’agguato di trentotto anni fa in via Fani, ricostruita attraverso i ricordi di testimoni diretti presenti quella mattina sul luogo del rapimento di Moro. Si tratta di una raccolta di testimonianze di residenti, passanti e improvvise comparse, rese a poche ore dalla strage, prive di distorsioni o ritrattazioni presenti invece nel percorso giudiziario degli anni successivi.

Via Fani ore 9.02. 34 testimoni oculari raccontano l’agguato ad Aldo Moro
di Romano Bianco e Manlio Castronuovo
(Nutrimenti)
142 pagine

Compra il libro

'Questi fantasmi. Il primo mistero del caso Moro', di Gianremo Armeni

questi-fantasmi-armeni-tra-le-righe-libri Questi fantasmi Tra le righe libri

Un testimone oculare riferì la stessa mattina del rapimento di aver visto due uomini su una motocicletta Honda presenti in via Fani, i quali, tra l'altro, gli spararono addosso una raffica di mitra prima di volatilizzarsi. Da quel momento si sono costruite numerose teorie su chi fossero quegli individui, da uomini dei servizi segreti a membri della criminalità organizzata, alimentando non poche ipotesi di complotto.

Questi fantasmi. Il primo mistero del caso Moro
di Gianremo Armeni
(Tra le righe libri)
292 pagine

Compra il libro

'Chi ha ammazzato l'agente Iozzino? Lo Stato in via Fani', di Carlo D’Adamo

chi-ha-ammazzato-agente-iozzino-pendragon Chi ha ammazzato l'agente Iozzino? Lo Stato in via Fani Pendragon

Attraverso un lungo e attento lavoro di inchiesta, analizzando documenti, fotografie e intervistando testimoni ancora vivi, D’Adamo prova a dimostrare quanto e in che modo fosse presente lo Stato quella mattina del 16 marzo ’78, ma anche prima e dopo la strage che portò al rapimento di Moro.

Chi ha ammazzato l’agente Iozzino? Lo Stato in via Fani
di Carlo D’Adamo
(Pendragon)
174 pagine

Compra il libro

'La borsa di Moro. Quello che Stato e Br non dicono su via Fani. I pezzi mancanti dell'agguato del 16 marzo 1978', di Marcello Altamura

la-borsa-di-moro-altamura-iuppiter La borsa di Moro Iuppiter

Come un po' tutte le fasi del rapimento e dell'omicidio di Aldo Moro anche l'agguato di via Fani, che ne ha segnato l'inizio, è ancora ricco di punti oscuri non ancora spiegati. I brigatisti presenti quella mattina del 16 marzo 1978 forse erano più di quelli che sappiamo, più gruppi nemmeno organizzati tra di loro. In una caotica scena del crimine la borsa di Aldo Moro, contenente i suoi documenti, venne fatta sparire. Così come successivamente vennero occultate diverse foto che ritraevano i colpevoli in azione. In questo libro si tenta di gettare una luce proprio su tali pezzi mancanti, in grado forse di raccontare una diversa storia.

La borsa di Moro. Quello che Stato e Br non dicono su via Fani. I pezzi mancanti dell'agguato del 16 marzo 1978
di Marcello Altamura
(Iuppiter)
354 pagine

Compra i libro

'Patto di omertà. Il sequestro e l'uccisione di Aldo Moro: i silenzi e le menzogne della versione brigatista', di Sergio Flamigni

il-sequestro-e-uccisione-di-aldo-moro-kaos Il sequestro e l'uccisione di Aldo Moro Kaos

L’ex senatore Flamigni, già membro delle Commissioni Parlamentari d'inchiesta sul caso Moro, utilizza questo volume per denunciare una gestione omertosa e falsificata delle informazioni e dei fatti di quel 1978. In particolare si concentra sul famoso “memoriale Morucci”, documento redatto in carcere dall’ex brigatista Valerio Morucci con il beneplacito della Dc, e considerato come strumento chiarificatore riguardo al sequestro e l’uccisione di Aldo Moro.

Patto di omertà. Il sequestro e l'uccisione di Aldo Moro: i silenzi e le menzogne della versione brigatista
di Sergio Flamigni
(Kaos)
300 pagine

Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti