Tecnologia

I 10 videogame più attesi del 2015 - VIDEO

Da Halo 5 al nuovo Batman, da Uncharted 4 a Zelda su Wii U: ecco su cosa puntare nei prossimi mesi

Batman: Arkham Knight

È il quarto capitolo di una serie che ha ridisegnato il genere action/adventure e già solo questo ne fa un'uscita di tutto rispetto.

In più, gli sviluppatori di Rocksteady Studios non sembrano essersi seduti sugli allori e annunciano una serie di novità succulente. Su tutte, la possibilità di guidare la Batmobile sfrecciando per le strade di Gotham e cannoneggiando i nemici - piace anche l'idea che il mantello ti consenta di rimanere in volo più a lungo.

Uscita: 2 giugno 2015, per Pc, PlayStation 4 e Xbox One.

The Witcher 3: Wild Hunt

Da qualche anno a questa parte la Polonia è uno dei fari più luminosi nel mare degli sviluppatori di giochi di ruolo ambientati in un mondo liberamente esplorabile – il suo marchio di fabbrica: toni adulti e personaggi memorabili.

Con il terzo capitolo della saga di The Witcher, il ragazzi di CD Projekt RED hanno puntato altissimo. Fra le novità più attese, un ambiente di gioco 30 volte più vasto dei titoli precedenti, l'introduzione di nuove meccaniche di combattimento (ad esempio a cavallo) e un ciclo notte/giorno che influenza realisticamente ciò che ci circonda: i mostri notturni saranno più potenti quando il sole cala, e i licantropi diventeranno letali durante la luna piena.

Uscita: 19 maggio 2015, per Pc, PlayStation 4 e Xbox One.

Halo 5: Guardians

Giù il cappello, perché siamo di fronte alla saga che ha rivoluzionato lo sparatutto in prima persona e ha introdotto uno degli universi fantascientifici più affascinanti di sempre, e che oltretutto è invecchiata benissimo, superando come nulla fosse persino un cambio di sviluppatore (da Bungie a 343 Industries).

Pochi i dettagli su trama e dinamiche di gioco. Ciò che sappiamo è che la campagna comincia quando i mondi coloniali sono attaccati senza preavviso, mentre Master Chief risulta scomparso: dovremo capire che ne è stato di lui e contemporaneamente scoprire un mistero che mette a rischio l'intera galassia. Già ci prudono le mani in cerca del vecchio, caro, fucile degli Spartan.

Uscita: nel corso del 2015, in esclusiva per Xbox One.

Tom Clancy's The Division

Sin dal primo annuncio (era giugno del 2013), la creatura di Ubisoft ha fatto girare la testa un po' a tutti, ottenendo consensi e attestati di fiducia.

Dopo mesi di news e preview, ci avviciniamo al momento in cui potremo mettere le mani su questo sparatutto in terza persona, con elementi action e di gioco di ruolo, ambientato in un mondo post apocalittico liberamente esplorabile e inserito in un contesto da massively multiplayer online – cioè un universo online in cui interagiamo sia con nemici controllati dall'intelligenza artificiale, sia con altri giocatori connessi in Rete.

Uscita: nel corso del 2015, per Pc, PlayStation 4 e Xbox One.

Uncharted 4: A Thief’s End

Grazie alla serie di Uncharted e al capolavoro The Last of Us, i ragazzi di Naughty Dog sono ormai una garanzia: è difficile, davvero molto difficile che sfornino qualcosa che sia soltanto bella. Soprattutto quando restano nel loro territorio d'elezione, cioè l'action/adventure/shooter in terza persona con protagonisti di spessore e trama corposa.

Per Uncharted 4 gli sviluppatori promettono la più grande avventura mai vissuta da Nathan Drake, qualcosa che lo costringerà a spingere al limite le proprie abilità e a domandarsi "cosa è disposto a sacrificare per salvare le persone che ama".

Uscita: nel corso del 2015, in esclusiva per PlayStation 4.

The Legend of Zelda Wii U

Qui siamo di fronte a una delle teste coronate dei videogame: la serie di Zelda non è soltanto il fiore all'occhiello di Nintendo, ma anche uno degli action/adventure migliori di sempre.

Il diciottesimo capitolo della saga debutta su Wii U ed è il primo titolo a essere sviluppato di alta definizione. Molti dettagli sono ancora segreti, ma sembra che dobbiamo aspettarci un mondo liberamente esplorabile e una progressione non lineare del gioco (cioè, scegli tu cosa fare e quando farlo).

Uscita: nel corso del 2015, in esclusiva per Wii U.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Dopo l'antipasto di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes (interessante ma ridotto), ecco finalmente tutta intera l'evoluzione del franchise voluta dal guru Hideo Kojima.

L'idea base è di partire dal concetto di action/adventure focalizzato sulle infiltrazioni in territori e basi nemiche, e fornire ai giocatori un realismo senza precedenti: massima libertà d'azione e di scelte tattiche, con armi, veicoli e informazioni da raccogliere sul campo, senza 'aiuti' esterni, semplicemente tenendo gli occhi bene aperti e facendo funzionare il cervello.

Uscita: nel corso del 2015, per Pc, PlayStation 3 e 4, Xbox 360 e One.

Evolve

Ci sono quattro cacciatori controllati da altrettanti giocatori: il loro scopo è abbattere un mostro guidato da un quinto giocatore.

Sembra il solito sparatutto cooperativo, invece ecco la trovata che spariglia le carte: uccidendo la fauna locale, il mostro può evolvere diventando più forte e acquisendo nuove abilità. Anche i cacciatori possono ottenere potenziamenti, e così la caccia cambia in continuazione col passare del tempo, trasformandosi in una guerra di nervi e di improvvisazione tattica.

Uscita: 10 febbraio 2015, per Pc, PlayStation 4 e Xbox One.

Quantum Break

In seguito a un esperimento andato male, i protagonisti di Quantum Break acquisiscono la capacità di manipolare il tempo. I vantaggi, considerato che si tratta di uno sparatutto, sono evidenti.

Di per sé questa dinamica di gioco non è particolarmente originale (anche se è spinta agli estremi). Ciò che rende interessante questo titolo è che fa parte di un esperimento trans mediale che unisce il videogame a una serie televisiva in live action: come giocatore interpreti gli eroi, come spettatore vivi l'avventura dalla parte dei cattivi. Ciò che apprendi dallo show influenza come giochi e quel che accade nel videogame modifica lo show.

Ancora non si capisce come gli sviluppatori di Remedy Entertainment gestiranno l'interazione fra i due media, ma la premessa è davvero curiosa e giustifica l'attesa.

Uscita: nel corso del 2015, in esclusiva per Xbox One.

The Order: 1886

L'ambientazione steampunk è la vera marcia in più di questo action/adventure/shooter in terza persona.

Siamo a Londra, a metà dell'Ottocento, in una linea temporale alternativa rispetto alla nostra, all'apice di una guerra ormai centenaria contro creature metà umane e metà animali. Mentre l'equilibrio sociale collassa, la salvezza dell'umanità è affidata a un gruppo di quattro eroi appartenenti a un antico ordine cavalleresco.

Uscita: 20 febbraio 2015, in esclusiva per PlayStation 4.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti