Fabrizio Corona
Instagram
Fabrizio Corona
Lifestyle

Fabrizio Corona resta in carcere

E' stata respinta l'istanza di scarcerazione presentata dai suoi legali

Fabrizio Corona resta a San Vittore. Il Giudice per le Indagini Preliminari di Milano, Paolo Guidi, ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali dell'ex re dei paparazzi, gli avvocati Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra.

Respinta anche l'istanza presentata dal legale di Francesca Persi la collaboratrice di Corona arrestata insieme a Fabrizio perchè ritenuta sua prestanome e quindi corresponsabile del reato di "Intestazione fittizia di beni".

L'8 novembre, inoltre, il Tribunale si dovrà pronunciare sulla revoca o meno delle misure alternative al carcere.

Intanto i legali di Corona hanno ripresentato l'istanza di scarcerazione al Tribunale del riesame. Secondo il collegio difensivo di Corona non sussistono le ragioni della permanenza in carcere sia perchè l'evasione fiscale non comporta l'arresto sia perchè Corona ha dichiarato di voler pagare le tasse e di essere ancora in tempo per farlo.

Con l'arresto di lunedì il Giudice di Sorveglianza ha anche sospeso l'affidamento in prova ai servizi sociali anche se, secondo Don Mazzi, nel periodo di soggiorno di Corona in comunità il detenuto avrebbe avuto un comportamento modello. "Nei quattro mesi, in cui è stato nella mia comunità, si è comportato come tutti gli altri. Non ho dovuto fare nessuna fatica. I problemi di Corona, come tanti altri, non si possono risolvere in galera. Va curato. Con l'aiuto di uno psichiatra, avremo tirato fuori un Corona diverso. Quello che va in tv, che ostenta sicurezza che non tornerà più in carcere, fa ridere anche i pali del telefono".

A difendere Corona c'è anche Geraldine Darù la donna che avrebbe fatto la soffiata alla polizia permettendo alle forze dell'ordine di arrivare al tesoretto del controsoffitto. Darù, che in passato ha collaborato con Fabrizio, a proposito di Corona ha detto: "Il carcere può servire a Fabrizio, perché ha sbagliato con la legge, ma lui va curato per il suo legame con i soldi, deve essere disintossicato perché finché non verrà curato non starà mai bene. Fabrizio di fronte ai soldi non è lui, non è in sé. Quando viene associata la parola delinquente a Fabrizio Corona è un'offesa. Fabrizio Corona è tutto tranne che un delinquente".

Ci sarà ancora qualcuno disposto a credergli?

Instagram
Fabrizio Corona e Silvia Provvedi
Ti potrebbe piacere anche

I più letti