Economia

Le 10 banche più grandi al mondo

Cine e Stati Uniti si spartiscono la top ten dei colossi della finanza

Quattro cinesi, tre americane, due britanniche e una francese. Sono le nazionalità delle dieci banche più grandi al mondo per attivo, stando all'ultima indagine di Mediobanca Ricerche & Studi, il centro studi di Piazzetta Cuccia, che ha analizzato i bilanci 2014 dei 70 principali istituti a livello globale, di cui 32 europei, 15 giapponesi, 13 americani e 10 cinesi, pari al 70% del Pil mondiale.

Le uniche due italiane in classifica sono UniCredit e Intesa Sanpaolo, che si piazzano rispettivamente al 25esimo posto con 867 miliardi di euro di attivo e al 30esimo posto con 689 miliardi di euro. Di seguito i dieci colossi del credito a livello globale.

JP Morgan

Con un attivo di 3.152 miliardi di euro, la banca più grande al mondo è la statunitense J.P. Morgan Chase. Guidata dal presidente e ceo Jamie Dimon, la sede principale è a New York.  Fondata nel 1871 dal leggendario finanziere John Pierpont Morgan, da cui il nome, l’assetto attuale deriva dalla fusione nel 2000 con un'altra grande banca americana del secolo scorso, la Chase Manhattan Bank di Chicago.

JP Morgan Chase ha patteggiato nel 2013 una maxi sanzione da 13 miliardi di dollari alle autorità Usa per la vendite di titoli, coperti dai mutui, che si sono rivelati "tossici" dopo l’esplosione della bolla subprime nel 2008. Secondo la classifica dell'Office of Financial Research, che compila gli studi per l'authority dei mercati finanziari americana, è anche la banca più importante per la stabilità del sistema finanziario globale.

ICBC

La seconda banca più grande al mondo è l'Industrial & Commercial Bank of China, nota come ICBC, con un attivo di 2.735 miliardi di euro. La banca commerciale della Cina ha aperto il primo sportello a Milano, a due passi da Piazza Duomo, il 17 gennaio 2011.

Bank of America

Nata in California nei primi anni del '900 grazie all'intrapendenza del banchiere di origini liguri Amadeo Giannini che fuse la sua Bank of Italy di San Francisco con Bank of America di Los Angeles, nel 1998 la banca assume l'attuale assetto, dopo la fusione con NationsBank, istituto di Charlotte, città della North Carolina dove ancora oggi si trova la sede principale.

L'ultima importante operazione di Bank of America (BofA) è il salvataggio di Merrill Lynch nel 2008, la banca d'affari americana a un passo dal collasso acquistata per 50 miliardi di dollari. BofA, oggi guidata dal ceo Brian Moynihan, ha un attivo di 2.501 miliardi di euro ed è terza banca più grande al mondo.

HSBC

C'è un po' di Asia anche nella più grande banca europea, che è la quarta al mondo per attivo (2.375 miliardi di euro): l'acronimo del colosso finanziario britannico HSBC sta infatti per Hong Kong & Shanghai Banking Corporation, una banca nata a metà '800 nella colonia britannica di Hong Kong.

L'espansione in Europa, invece, inizia molto più tardi, nei primi anni 2000, con l'acquisizione della banca francese Crédit Commercial de France. La sede della banca, guidata dal ceo Stuart Gulliver, oggi è a Londra.

BNP Paribas

La seconda banca europea per attivo, quinta al mondo, è la francese BNP Paribas con 2.356 miliardi di euro. Guidata dal ceo Jean - Laurent Bonnafé, in Italia BNP nove anni fa ha assunto il controllo della BNL, l'ex banca dell'IRI, dopo il blocco dell'Opa di Unipol da parte di Banca d'Italia a seguito dello scandalo ribattezzato dai giornali "bancopoli".

Al timone di BNL fino a poche settimane fa c'era Fabio Gallia, manager che è passato al timone della Cassa Depositi e Prestiti in duo con il banchiere, ex Goldman Sachs, Claudio Costamagna. 

CCB

China Construction Bank (CCB) è la seconda banca cinese, sesta al mondo, con un attivo di 2.222 miliardi di euro. Alla fine del 2008 nel suo azionariato compariva un altro colosso della finanza, Bank of America, con una quota del 19%, che è stata poi diluita negli anni successivi. A Milano, nel nuovo complesso di Porta Nuova, CCB ha aperto nelle scorse settimane la sua prima filiale italiana.

Citigroup

Citigroup è la terza banca americana e settima a livello globale con un attivo totale di 2.197 miliardi di euro. La banca è nata nel 1998 dalla fusione di Citicorp (l'ex First National City Bank di New York) e il gruppo assicurativo Travelers Group, un matrimonio finito nel 2001 - 2002, con lo spin off del business assicurativo.La banca oggi è guidata da Michael Corbat e ha sede a New York.

ABC

Agricolture Bank of China (ABC) è una delle quattro grandi banche cinesi e ottava al mondo con 2.120 miliardi di euro di attivo. Nel 2010 è approdata alla borsa di Shanghai e di Hong Kong.

Bank of China

È stata la banca centrale cinese fino al 1942. Nel dopoguerra, in seguito all'istituzione della Banca Popolare Cinese, che è l'attuale banca centrale del Dragone, Bank of China si è trasformata in una banca commerciale. Oggi è la quarta banca cinese e nona al mondo con un attivo di 2.024 miliardi di euro.

Barclays

Forte di una storia di oltre 300 anni, Barclays è la seconda banca britannica e decima al mondo con 1.977 miliardi di euro di attivo totale. È presente anche in Italia, dove opera come banca retail con 110 filiali.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti