«Guida alla Prosperità», l'etica del denaro per Paolo Ruggeri
«Guida alla Prosperità», l'etica del denaro per Paolo Ruggeri
Economia

«Guida alla Prosperità», l'etica del denaro per Paolo Ruggeri

In un libro il noto imprenditore ci riporta alla vera etica del denaro e del lavoro

Paolo Ruggeri, per chi conosce il mondo della formazione manageriale, è un po' tipo il signor 'Diesel', quello che ha venduto i jeans agli americani.

Detto in altri termini, Paolo Ruggeri, è l'unico imprenditore italiano ad avere sviluppato un test attitudinale dedicato alle PMI riconosciuto e usato anche negli Stati Uniti, oltre che in Inghilterra, Emirati Arabi, Spagna, Russia, Bulgaria, Brasile e Australia.

Nato a Milano 54 anni fa, Ruggeri è stato tra i primi in Italia a credere nella formazione del personale, inteso non più come risorsa economica dell'imprenditore, ma come capitale umano da valorizzare. Da oltre 30 anni opera in questo settore, è CEO e founder di OSM International Group, società di consulenza manageriale che conta in Italia e nel mondo 350 addetti, e proprio in questi giorni ha dato alle stampe per Engage Editore il suo ultimo libro, "Guida alla Prosperità", un testo nel quale condivide e mette a disposizione dei lettori una serie di strategie etiche e umanistiche relative al denaro.

Il volume arriva a chiudere il cerchio ideale di libri che Ruggeri ha inaugurato con "I Nuovi Condottieri", best seller da 500.000 copie vendute nel mondo e tradotto in inglese, portoghese, spagnolo e francese, "L'Etica dell'Eccellenza" e "Le 10 Regole del Successo": tutti testi nei quali l'autore, partendo dal principio dell'etica intesa come insieme di principi morali inviolabili che puntano alla diffusione del bene e della prosperità, indica un percorso di crescita che mira alla creazione di valore.

"Guida alla Prosperità", arriva non a caso in un momento delicato per l'economia globale: un periodo in cui la pandemia ha messo in ginocchio centinaia di piccoli imprenditori in Italia. Imprenditori che, durante i mesi di lockdown, hanno più volte chiesto a aiuto a Ruggeri nel suo ruolo di fondatore della Onlus "Imprenditore non sei Solo" che si occupa di sostenere gratuitamente uomini e donne piegati dalla crisi.

"Rispondere a tanta angoscia - spiega l'autore - non è semplice. Incoraggiare chi, dopo una vita di lavoro e sacrifici, si trova sul lastrico è stata la mia attività quasi quotidiana negli ultimi 6 mesi. A un certo punto però ho capito che era giunto il momento di creare qualcosa che rimanesse e che potesse essere usato da chiunque avesse il desiderio di prosperare in maniera etica, seguendo i principi che da tempo porto avanti e che riguardano il valore delle persone. Perché la prosperità di cui racconto in questo libro non è qualcosa che arricchisce qualcuno ai danni di qualcun altro, è qualcosa di umano, etico e perfettamente replicabile. E io lo so perché è la prosperità che mi permette di vivere una vita felice. Una vita che ognuno merita di vivere."

Ti potrebbe piacere anche

I più letti