Carla Bruni
Carla Bruni
Società

Carla è pronta a dire adieu a Sarkozy

La Bruni avrebbe confessato di volere rompere il matrimonio con l'ex presidente francese. Subito dopo l'elezione di un nuovo leader del centrodestra

Entro dicembre Carla Bruni
 Sarkozy, 44 anni, abbandonerà 
il talamo che fu presidenziale.
 E il «suo» Nicolas è stato informato 
della rottura con largo 
anticipo. Sei mesi almeno, 
forse più. Le solite malelingue?
 Niente affatto.

A rivelare il piano,
 studiato nei minimi dettagli, è stata 
una fedelissima della «Lady Gaga di
 Francia» (come la stessa Bruni pare
 sia solita definirsi con dubbio buon
senso). L’ha confidato per esempio 
ai commensali increduli durante
 una cena tenutasi a metà giugno in 
Italia. Nella cerchia ristretta della 
coppia più chiacchierata d’oltralpe 
la notizia circola da tempo. 
E pensare che proprio a fine 
giugno aveva fatto il giro del mondo 
l’indiscrezione (rivelatasi poi
 infondata) del settimanale Gala che annunciava: «Carla è di
 nuovo incinta», a soli 8 mesi dalla nascita di Giulia, primogenita
 della coppia concepita
 (si suppone) fra le mura
 dell’Eliseo.

Bruni, chiamata
 «Terminator» nella biografia non 
autorizzata Carla, Una vie secrète,
 di Besma Lahouri, ha anche un altro 
figlio: Aurélien, 11 anni, avuto 
da Raphaël Enthoven. Prima di lui
 aveva frequentato suo padre, Jean-
Paul Enthoven, filosofo e scrittore.
 Mentre Sarkozy ha tre figli maschi,
 nati da due precedenti matrimoni.
 E ora? Il matrimonio lampo tra 
i due, celebrato il 2 febbraio 2008 a
tre mesi appena dal primo incontro,
 sta per saltare. Perché proprio a
 dicembre non è dato sapere.

Ma
 qualche ipotesi sul tavolo c’è. Per
 la stampa francese Sarkozy è in stallo. 
Lo rimarrà almeno fino a fine
 novembre, quando il suo partito
 di centrodestra, l’Ump, eleggerà il
 nuovo presidente.
 Entro quella data dovrebbe 
chiarirsi anche la sorte giudiziaria
 dell’ex presidente, coinvolto 
in tre inchieste per finanziamenti 
illeciti delle campagne elettorali.

Che sia la quiete prima della tempesta?
 Bruni se la passa meglio. 
In autunno dovrebbe uscire il suo 
nuovo album e non è escluso che
 possa optare per un tour mondiale. 
Aveva rinunciato ai palcoscenici
 per sposare Sarkozy, ma ora è pronta 
a dire basta. Magari rievocando 
quanto dichiarato qualche anno fa: 
«Sono fedele solo a me stessa. La
 monogamia mi annoia». E la vita 
coniugale pure, a quanto pare.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti