Addio a Raphael Ravenscroft, il sax magico di "Baker Street"
Addio a Raphael Ravenscroft, il sax magico di "Baker Street"
Musica

Addio a Raphael Ravenscroft, il sax magico di "Baker Street"

Aveva 60 anni ed era uno dei migliori sassofonisti inglesi di sempre. Il suo talento lo aveva portato a suonare negli album di Abba, Pink Floyd e Marvin Gaye

La storia di un sassofonista geniale

Aveva 60 anni e con tutta probabilità se n'è andato per un attacco di cuore. Erano sue le indimenticabili note del solo di Baker Street, l'hit mondiale di Gerry Rafferty del 1978. Per quelle note divenute leggendarie venne pagato solo 37 sterline.

Il suo sax nel corso dei decenni ha impreziosito gli album di Pink Floyd, Marvin Gaye, Abba, Robert Plant e Daft Punk, tra gl altri. Ravenscroft ha pubblicato alcuni libri sulla tecnica per suonare il sassofono, tra cui The Complete Saxophone Player (1990). Nel 2012 ha composto la musica per una serie di film in cui compare il fotografo Don McCullin e nel 2011-2012 ha composto la musica di spot pubblicitari prodotti da agenzie pubblicitarie.

1) Raphael Ravenscroft in "Baker Street" di Gerry Rafferty

Un classico di fine anni Settanta diventato un evergreen.

2) Forgiveness dall'album "Tenebrae"

3) I'll be there con Russ Ballard e The Outlaws

4) Il documentario della BBC

Ti potrebbe piacere anche

I più letti