​provetta analisi sangue
iStock
True
Inchieste

La risposta sull’Alzheimer è nel sangue

Un semplice prelievo permetterà di accertare la malattia molto in anticipo rispetto a oggi (anche di 15 anni). Un passo avanti notevole perché la diagnosi precoce permetterà interventi e terapie prima che si manifestino i sintomi. L’aspettativa è quella di rallentare in modo rilevante il declino cognitivo.
Potrebbe anche interessarti