Perché la sanatoria non cambierà l'inferno dello sfruttamento
Un bracciante africano raccoglie ciliegie a Bisceglie, in Puglia, il 16 maggio 2020 (Getty Images).
True
Perché la sanatoria non cambierà l'inferno dello sfruttamento
Lavoro

Perché la sanatoria non cambierà l'inferno dello sfruttamento

Il decreto Rilancio offrirà ai migranti qualche mese da regolari. Ma non li terrà lontani dai caporali, che avranno un'arma in più. In caso di controlli, i braccianti non risulteranno irregolari, ma con permesso di soggiorno temporaneo.

progetto rigenerazione urbana architetto Stefano Boeri
Costume

Dopo il bosco anche l'agricoltura diventa «verticale»

Per ridurre le emissioni inquinanti in vista del 2050 cambia anche il modo di coltivare: si pratica «in verticale» sui tetti e sulle pareti di edifici urbani e, nelle campagne, i terreni possono autorigenerarsi in modo naturale.
True
Costume

Giuseppe Berto: sarà così la Fiera delle vanità

Il romanziere de Il male oscuro aveva scritto negli anni Sessanta un saggio che anticipava i tempi e prevedeva l'alluvione mediatica di oggi, dove apparire è ciò che conta e una cattiva «forma» ha corrotto definitivamente la sostanza. Un'occasione preziosa per riscoprire un autore di ieri più che mai valido oggi.

True