Crosscall
Smartphone e tablet

Crosscall: gli smartphone e i tablet che fanno il bagno insieme a te

Totalmente impermeabili, resistenti alla sabbia e alle cadute accidentali, i prodotti dell'azienda francese sono i compagni ideali per le vacanze al mare

Il cellulare in vacanza è un oggetto irrinunciabile, un compagno di viaggio fedele, indispensabile per mantenere i rapporti sociali, per condividere le nostre avventure, per catturare i nostri ricordi. Tutto vero, ma forse gli smartphone non amano davvero l'estate. Proprio durante questi periodi infatti aumentano in modo esponenziale i "guasti accidentali" che mandano al tappeto il nostro telefono.

Una indagine di iFix-iPhone ha evidenziato che il 33,2% delle rotture avvengono in spiaggia. Basta un attimo che il telefono sguscia dalla tasca del costume e finisce per terra o peggio in acqua, evenienza ricorrente nel 43% dei casi. Gli animali domestici contribuiscono a queste sventure nel 17,3% dei casi, seguiti dagli incidenti sportivi (13,9%) e dai familiari e amici maldestri (9,9%).

Insomma, gli smartphone si rompono molto più spesso di quello che si pensi e ovviamente nel momento meno indicato. La colpa è ovviamente dei nostri comportamenti, probabilmente anche un pizzico di sfortuna, ma diciamolo onestamente anche perché questi dispositivi sono assai delicati. La soluzione però esiste e varrebbe la pena considerarla prima di partire: acquistare un solido e resistente telefono "rugged".

L'azienda francese Crosscall è specializzata proprio nella produzione di questo genere di dispositivi, oggetti "pronti a tutto", che hanno specifiche tecniche tali da assicurare giorni sereni ai vacanzieri. I prodotti come lo smartphone Core-X4 o il tablet Core-T4 non nascono proprio avendo in mente i bagnanti distratti e gli spericolati a caccia di adrenalina, sono dispositivi professionali per chi opera generalmente in contesti difficili come i cantieri edili, ma le loro prerogative sono perfette anche per le avventure outdoor.

Lo smartphone Core-X4 può tranquillamente rimanere sott'acqua a 2 metri di profondità per 30 minuti senza la minima conseguenza; anche nell'acqua salata del mare che normalmente non è compatibile con gli altri telefoni impermeabili. Se siete dei maniaci dell'igiene, magari a causa del covid-19, potete persino lavare con acqua e sapone il dispositivo come fareste con le vostre mani.

Il prodotto dell'azienda francese è anche resistente alle cadute accidentali da 2 metri sui 6 lati e non teme neppure le temperature estreme che mettono a dura prova gli smartphone tradizionali, questo funziona alla perfezione da -25°C a +50° C. Il dispositivo Crosscall è talmente resistente da aver superato ben 13 standard militari con le più rigide procedure di verifica.

Il tutto senza dover rinunciare alle prestazioni di un telefono di fascia medio alta, grazie al processore octa-core Qualcomm, al Gps Gallileo, alla doppia sim con espansione di memoria. Ha anche la possibilità di personalizzare i pulsanti per usare la funzione Push to Talk, come se fosse un walkie-talkie. Il Crosscall Core-X4 ha un costo di 479,90 euro, il tablet rugged Core-T4 ha invece un prezzo di 529,90. Un investimento che tutto sommato per garantirsi vacanze serene si può fare.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti