formazione-apertura
Unsplash
formazione-apertura
Tecnologia

Imparare diventa un gioco con Kahoot!

La piattaforma facilita l'apprendimento tramite quiz, sfide e altri strumenti intuitivi e divertenti, che coniugano cultura e intrattenimento. Funziona, e parecchio, per le scuole e le aziende, come racconta a Panorama.it il Ceo Eilert Hanoa

Dalla Norvegia con calore, sebbene sembri una contraddizione quantomeno meteorologica. Eppure è la sensazione amichevole, rassicurante, informale, dunque calorosa, che attraversa Kahoot!, sito web e applicazione per Android e iPhone dedicata all'apprendimento. Non quello solito, cattedratico, noioso, calato dall'alto che caratterizza ancora scuole, università, corsi di aggiornamento delle aziende. Al contrario una formazione sdrammatizzata, agile, intuitiva, che fa leva su quiz a risposta multipla, quesiti aperti o a cui rispondere vero o falso, rompicapo, sondaggi, sfide, tutto quello che contamina il contenuto con il gioco.

Kahoot! non è una start-up, ma una realtà di lungo corso: esiste dal 2013. Non era di nicchia, anzi, ma con il lockdown, con la necessità di sostituire la didattica in presenza con quella a distanza, ha conosciuto un boom. Proprio per la sua capacità di alleggerire la pesantezza di una prolungata attività di fronte allo schermo. Abbinando intuito e capacità mnemoniche, meccanismi social e sano spirito di competizione. Da qualche settimana, l'applicazione mobile è disponibile anche in italiano. È l'occasione per fare il punto con il Ceo dell'azienda, Eilert Hanoa.

Cominciamo dalle basi. Come funziona Kahoot!?

Gli utenti possono costruire i propri giochi personalizzati in pochi minuti, oppure scegliere tra gli oltre 50 milioni di contenuti già presenti sulla piattaforma e pronti all'uso, anche creati dai nostri partner, come Disney, Marvel, National Geographic, le Nazioni Unite, Angry Birds, e altri. Oggi, abbiamo più di 28 milioni di account Kahoot! attivi che ospitano 279 milioni di giochi, con oltre 1,6 miliardi di giocatori partecipanti negli ultimi dodici mesi. Abbiamo anche ampliato The Kahoot! Group con l'acquisizione delle pluripremiate app di apprendimento matematico DragonBox, l'app Poio per imparare a leggere, le app di apprendimento linguistico Drops, le piattaforme di engagement dei dipendenti Actimo e Motimate, e Whiteboard.fi, lo strumento di lavagna online per tutti gli educatori, insegnanti e classi.

Oltre che per gli 8 milioni di educatori e centinaia di milioni di studenti che utilizzano Kahoot!, la piattaforma è diventata uno strumento molto prezioso per aziende e organizzazioni di tutte le dimensioni, poiché consente loro di coinvolgere i propri dipendenti e mantenerli socialmente attivi durante, ad esempio, la formazione a distanza, ibrida e fisica, eventi culturali e presentazioni aziendali. Infatti, il 97 per cento delle aziende Fortune 500 stanno usando Kahoot! per incoraggiare il coinvolgimento e la formazione delle proprie persone.

Kahoot! ha anche aperto la strada in quanto strumento di apprendimento digitale con benefici educativi supportati da ampi studi. In una literature review che analizza 93 diversi studi accademici, Kahoot! ha dimostrato di avere un significativo impatto positivo sui risultati di apprendimento, la motivazione e la partecipazione, riducendo lo stress e l'ansia degli studenti e migliorando le dinamiche di gruppo. Con questo tipo di approccio rigoroso e basato sui dati, vogliamo stabilire uno standard per l'industria EdTech, mettendo le migliori pratiche educative in prima linea nel design e nello sviluppo del prodotto.

L'applicazione sembra prendere in prestito alcuni meccanismi tipici dei social network. L'interattività, il coinvolgimento, la partecipazione, possono effettivamente essere riprodotti online?

In Kahoot! rendiamo l'apprendimento divertente, coinvolgente e d'impatto per i nostri utenti e giocatori. Crediamo che la nostra piattaforma sia social per natura. Attira l'attenzione di un gruppo di persone in un'aula o in una sala riunioni, di persona o virtualmente, e incoraggia una sana competizione tra i partecipanti. I giocatori devono essere veloci nelle loro risposte e usare i loro sensi e le loro capacità mnemoniche per vincere.

Inoltre, crediamo che Kahoot! abbia dimostrato di riuscire a mantenere alti entusiasmo, interesse e impegno sia da parte degli studenti a scuola che dei dipendenti nelle organizzazioni durante le sessioni di apprendimento o di formazione. Siamo felici di vedere che i nostri prodotti e la nostra tecnologia siano ottimi strumenti complementari alle metodologie educative tradizionali.

kahoot-app L'applicazione mobile di Kahoot!

Cosa invece non funziona online?

Crediamo che la tecnologia non possa sostituire l'interazione, la mentorship e la guida che viene fornita agli studenti da insegnanti ed educatori e che questi elementi vadano preservati in modo che gli studenti abbiano la migliore esperienza di apprendimento possibile. Quello che Kahoot! può fare, tuttavia, è permettere agli insegnanti di fare del loro meglio e diventare un facilitatore dei loro metodi di insegnamento.

Quali sono i benefici che le aziende possono trarre dall'uso di questo strumento? Può farci qualche esempio?

Crediamo che ci siano tre benefici principali per le aziende che adottano piattaforme di apprendimento basate sul gioco nei loro luoghi di lavoro: dare nuova energia ai dipendenti che non si sentono coinvolti; promuovere una cultura del luogo di lavoro più forte; migliorare lo sviluppo e la crescita professionale.

Un buon esempio di questo è Nasdaq, il principale provider mondiale di servizi di trading. Il loro obiettivo era quello di riunire oltre 1.000 dipendenti che lavorano a distanza e rafforzare la cultura aziendale tra i loro uffici di Stoccolma e Umeå in Svezia. Durante un evento virtuale, Nasdaq ha introdotto dei kahoots che sono stati giocati da centinaia di dipendenti in remoto. Secondo il comitato dei dipendenti di Nasdaq in Svezia, giocare a Kahoot! è stato un modo eccellente di coinvolgere i lavoratori tenendoli socialmente connessi e infondendo loro energia, qualcosa che ha migliorato significativamente il loro morale.

Le aziende che incorporano il gioco nel rapporto con i propri dipendenti riusciranno a garantire a questi ultimi una migliore esperienza, contribuendo ad aumentare la condivisione delle conoscenze, l'impegno e la produttività, che a loro volta rafforzeranno la cultura del posto di lavoro.

kahoot-ceo Eilert Giertsen Hanoa, Ceo di Kahoot!

Come ha risposto invece l'Italia?

Abbiamo visto un grande interesse tra gli italiani nell'uso dei prodotti Kahoot!. Negli ultimi dodici mesi, più di 10 milioni di giocatori partecipanti hanno usato la piattaforma Kahoot!, fra cui più di 80.000 insegnanti, milioni di studenti e migliaia di aziende.

Inoltre, l'Italia è uno dei paesi in cui abbiamo notato una crescente popolarità di Kahoot! anche in quanto piattaforma sociale che ha aiutato a collegare le persone online durante i periodi di isolamento. Negli ultimi dodici mesi, infatti, c'è stato un aumento dell'80 per cento nei social games giocati attraverso Kahoot! e siamo lieti di constatare che la nostra piattaforma è diventata importante per migliaia di studenti, insegnanti e giovani adulti, che le si sono affidati per affrontare le sfide imposte dal distanziamento sociale.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti