Design e brillantina, tornano i tagli alla Elvis e Hollywood style
(Warner Bros Pictures)
Design e brillantina, tornano i tagli alla Elvis e Hollywood style
Beauty

Design e brillantina, tornano i tagli alla Elvis e Hollywood style

Trenta, quarantenni, cinquantenni e oltre, ma anche i Millennials e la Gen Z, cambiano gusti e tendenze e guardano ai mitici Anni Cinquanta e Sessanta anche per il taglio dei capelli in questa estate 2022.

Secondo Ugo Volli, filosofo della comunicazione, i capelli parlano della persona e sono la prima cosa che ognuno nota in un altro quando ci si incontra.

Il marchio Bullfrog, nato da un’idea di Romano Brida, è attento alle mode del grooming e i suoi hairstyler propongono diversi tagli a tema a manutenzione ridotta preparati dalle loro abili mani e dai prodotti del brand.

Una novità che si serve al cliente nei centri Bullfrog sono le nuove maschere, cinque trattamenti diversi a seconda del tipo di pelle, differenziate anche nel colore.

I cocktail di bellezza disponibili nelle Grooming Lounge Bullfrog sono preparati per la maschera opacizzante ideale per ridurre la lucidità della pelle, a base di argilla verde con proprietà assorbenti, antisettiche e antibatteriche; per la maschera rivitalizzante in gel con petali di rosa infusi adatti a combattere i segni del tempo insieme all’estratto di melograno, alla vitamina C e all’Aloe Vera.
La formula in mousse illuminante è quella della maschera energizzante che ravviva le pelli spente e stanche grazie alle bacche di Goji e altri attivi antiossidanti.

Chi vuole un gel effetto ghiaccio, può provare la maschera idratante ricca di microalghe del Mar Rosso e alga delle nevi; infine si può optare per un trattamento anti-inquinamento al carbone attivo che rimuove le impurità e le tossine, indicato per chi trascorre molto tempo all’aperto e a chi viaggia.

La preparazione di tutte le maschere avviene come si fa con i cocktail, fresche e shakerate al momento.

Dopo la beauty sorpresa, si passa al taglio dei capelli, con quelli di tendenza alla Elvis style, pubblicizzati dal film omonimo uscito al cinema diretto dal visionario regista Baz Luhrmann.

Ed è stato proprio il brand Bullfrog a collaborare con Warner Bros. Pictures nel far rivivere gli indimenticabili look del re del rock and roll, replicabili ora nelle proprie barberie.

Tre i modelli base: Pompadour, Executive e Tirabaci.

Taglio Pompadour

Pompadour è il taglio tipicamente associato all’immagine di Elvis, che presenta capelli piuttosto lunghi nella parte superiore della testa, con i lati lisci o più corti. Molto voluminoso nella parte anteriore, fa fluire i capelli all'indietro, mentre diventa sfumato sul collo e nei contorni molto definiti per dare un tocco attuale. Le basette, elemento fondamentale del look della pop star, restano un centro di attenzione ma cambiano lunghezza e sono tagliate in modo netto e a punta. Lo styling è definito con Spray Fissante Alta Tenuta e Pasta Modellante Effetto Naturale.

Taglio Executive Contour

La caratteristica del taglio Executive Contour, simile nelle lunghezze al pompadour, è la direzione dei capelli, che invece di essere portati all’indietro sono spostati su un lato, mostrando una netta riga laterale. Anche in questo caso, la reinterpretazione di Bullfrog punta su dettagli moderni come la sfumatura sul collo e le basette a punta. Lo styling è fissato con Spray Fissante Alta Tenuta e Brillantina Lucida Alta Definizione.

Taglio Tirabaci

Il Tirabaci è il look con ciuffo dai capelli lunghi che ha reso irresistibile e innovativo il Re del rock alle schiere di fan che affollavano i suoi concerti. Il classico ciuffo sexy e lucido che cade davanti agli occhi in maniera morbida e finto-casual, lascia nella reinterpretazione Bullfrog la nuca e il collo lvolutamente più lunghi, come si può vedere dalla acconciatura dell’attore Austin Butler sui vari red carpet dopo le riprese del film. Anche qui lo styling è definito con Brillantina Lucida Alta Definizione.

Chiome voluminose, asimmetrie nelle lunghezze, doppi tagli, basette a punta e ciuffi lucidi, posso essere riproposti in altri look di ispirazione vintage ma editati in chiave contemporanea, sempre proposti dagli abili hairstyler di Bullfrog.

Quattro delle neo proposte hanno nomi mitici nel capo del grooming, il militaresco Bald Fade, il Mullet amato da David Bowie e da altri musicisti, Caesar Cut che fa eco agli imperatori romani e Messy Cut, il più recente.

Taglio Bald Fade

Il taglio militare Bald Fade, che fece la sua prima comparsa tra i cadetti dell’Esercito Americano negli anni Cinqanta, è tornato in auge nella cultura Hip Hop. Tecnicamente complesso - ma richiede poca manutenzione - spesso è abbinato a una sfumatura più o meno alta, con diverse versioni: con la riga di lato e i capelli tutti da una parte oppure tutti indietro grazie all’aiuto della brillantina, una versione più lunga bilanciata e in ordine (usare uno Spray Fissante ad Alta Tenuta) e le varianti personalizzate secondo i gusti di ognuno.

Taglio Mullet

Amato da musicisti, calciatori e personaggi di serie televisive, il taglio Mullet pare che addirittura risalga ai tempi degli antichi Egizi. Le proporzioni sono poco convenzionali: corto davanti e sui lati e molto più lungo dietro, fino a coprire la nuca e il collo. Il Mullet medio lungo, o addirittura lungo, si è evoluto a seconda della tecnica del taglio e dei dettagli che richiedono un intervento almeno ogni 2-3 mesi. Ideale da completare con un finish naturale e un prodotto volumizzante come lo Spray Strutturante al Sale che può creare un effetto ordinato oppure volutamente spettinato. Non è raro però trovare anche Mullet pettinati con un finish lucido ed elegante sigillato con design e Brillantina.

Taglio Caesar Cut

Il taglio che prende il nome da Giulio Cesare, Caesar Cut, ricorda i busti dell’imperatore con una frangia corta che sfiora leggermente la sommità della fronte. I capelli poggiano morbidi sulle linee della testa con una sfumatura non troppo aggressiva. Lo styling può infine essere molto naturale, per un effetto casual, oppure ricreare una vera e propria chioma scolpita. I prodotti Bullfrog ideali sono la Pasta Modellante Effetto Naturale e la Polvere Texturizzante Effetto Opaco.

Taglio Messy Cut

Casual, cool, charmant, sono questi gli aggettivi che definiscono il Messy cut, un taglio evergreen, molto popolare a Hollywood. Il suo look sexy e spettinato - perfetto per gli uomini con i capelli ricci o mossi – è molto versatile, indipendentemente dalla consistenza delle ciocche, perché offre una grande possibilità di styling. Richiede maestria nel taglio, spesso studiato ciocca per ciocca per dare movimento con l’aiuto di una cera o di una pomata (Pasta Modellante Effetto Naturale) che va lavorata sul capello ancora umido. In ultimo si passa lo Spray Strutturante al sale in grado di donare volume al capello, modellando onde e movimenti fino ad ottenere un finish ruvido e selvaggio.

L’esperienza nei saloon barbershop, guidati dal 2014 dal gruppo Percassi, (aperti a Milano, Bergamo, Genova, Roma, Torino, Monza, Zurigo, Monaco di Baviera, Nizza e Cipro) si conclude con un nuvola di profumo regalata dai quattro nuovi aromi di Bullfrog Elements Collection legati agli elementi naturali, Fuoco, Aria, Acqua e Terra.

«Air» è quello più leggero, verde e fresco, con note di foglie di fico, erba mate e eliotropio, linfa di fico, latte di mandorla, radice di iris, vaniglia e sandalo, ideale per gli animi sognatori che amano il vento tra le fronde d’estate.

La fragranza marina e speziata «Water» esprime libertà e leggerezza, guidata dal sentore dello zenzero e del pepe nero e verde, dalla salvia e basilico, cardamomo e legno di cedro, con finale di patchouli, legno di Sequoia e ambra, dalle note dinamiche e frizzanti.

I passionali e gli audaci scelgono «Fire» e i sentori di agrumi (mandarino, scorza di arancio e fior di limone) e la sensualità del ribes nero, delle foglie di menta, del muschio di quercia e del patchouli.

Avvolgente e ancestrale, l’ultima creazione «Earth» di Bullfrog Elements Collection, rappresentata graficamente insieme alle altre confezioni dall'illustratore e graphic designer italiano Francesco Paternoster con il suo tratto inconfondibile ricco di stile e colori, lascia sentori caldi e inconfondibili. Le note di testa appartengono a mandarino, arancio e pompelmo amaro, quelle di cuore agli aromi di pepe Sichuan e geranio africano, per concludersi con un fondo a base di patchouli, vetiver, legno di cedro e benzoino.

I più letti