X Factor 8: Lorenzo Fragola e le pagelle del 4 dicembre
X Factor 8: Lorenzo Fragola e le pagelle del 4 dicembre
Musica

X Factor 8: Lorenzo Fragola e le pagelle del 4 dicembre

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Sky Uno nella dodicesima puntata

Puntata semifinale di X Factor live e ancora una volta, nuove pagelle di Panorama.it

Quella che abbiamo visto è la settima puntata dal vivo, la dodicesima dall'inizio dell'edizione, in onda il 4 dicembre su Sky Uno, in streaming su Sky Go e Sky On Line.

Abbiamo visto in azione i nuovi giudici Fedez e Victoria Cabello, insieme con Mika Morgan (senza concorrenti). Gli eliminati della puntata sono stati Emma Morton e Leiner Riflessi.

Ecco i voti ad ogni singolo concorrente visto in tv, con il titolo della canzone cantata, l'album di provenienza e il nostro giudizio con voto. Aspettiamo di leggere, come sempre, anche le vostre opinioni.

Partiamo nella prossima pagina. Ogni concorrente avrà la pagella completa della prima e seconda esibizione. Compresi gli inediti.

Troverete tutti gli inediti dell'esibizione su Youtube (nel canale ufficiale di X Factor) e al fondo, nell'ultima pagina della nostra lista, la playlist con le versioni incise. Fondamentali per trovare le differenze con le versioni live.

Marco "Madh" Cappai ha cantato l'inedito "Sayonara"

Musica di Madh (Marco Cappai)
Fedez (Federico Lucia)
Fausto Cogliati
Nick Audino

Testo di Madh (Marco Cappai) 

Giudizio - Produzione tutta da ballare per la voce più originale di questa edizione. Un singolo che si oppone alle regole discografiche e radiofoniche italiane, dalle sfumature hip hop, con tocchi "orientaleggianti" e un testo non di spessore, ma di pura essenza pop. La performance sul palco, al di là dei ballerini, è stata di altissimo livello. Quella faccia da schiaffi, alla fine, ci ha incantati. 

VOTO: 8

Cover - Marco "Madh" Cappai ha cantato "Flyover" degli Asias Dub Fondation (2005, dall'album "Tank") - Altro brano di ricerca, altra esibizione su misura per Madh. Suonerà un po' troppo da Simona Ventura, ma ormai sentirlo cantare in italiano non è solo una scusa per non dare un giudizio, ma una necessità. Proprio perché pensiamo che possa dare molto anche nella sua lingua. Speriamo accada, prima o poi

VOTO: 7 E MEZZO

Mario Gavino Garrucciu ha cantato l'inedito "All'orizzonte"

Musica: Mario Gavino Garrucciu

Testo: Mario Gavino Garrucciu

Giudizio - La potenza emotiva della prima volta, non si scorda mai. L'esibizione originale, meno pop e più acustica, era da brividi sulla schiena. Oggi questo brano è risultato un po' meno forte rispetto all'inizio. La parte quasi rappata, qualche problema di performance (si sentiva bene la voce solo nelle note alte, molte delle quali non precise), molte cose hanno depotenziato l'effetto finale.

VOTO: 7

Cover - Mario Gavino Garrucciu ha cantato "Hey Ya" degli Outkast (2003, dall'album "Speakerboxxx/The Love Below") - Avrebbe funzionato solo e solo se l'arrangiamento della prima parte fosse rimasto per tutta la performance. Mario, oltre una certa soglia, non riesce a stare dietro a brani nati per l'intrattenimento come questo. Non si può andare in direzione contraria al suo spirito intimista. In quella veste, non funziona.

VOTO: 6


Ilaria Rastrelli ha cantato l'inedito "My Name"

Musica: Ilaria Rastrelli
Fabrizio Ferraguzzo

Testo: Ilaria Rastrelli
Michelle Lily Popovic
Ermal Meta

Giudizio - Testo ricco anche se la canzone, fondo e con molta onestà, non è molto interessante dal punto di vista musicale. Per fortuna la voce di Ilaria salva tutto. Ha fatto un'interpretazione ottima. Il brano è un bel pastone che include suoni di grandi successi da KT Tunstall a Adele. Un brano che suona troppo già sentito.

VOTO: 6 E MEZZO

Cover - Ilaria Rastrelli ha cantato "Nothing Compares to you" di Sinead O'Connor (1990, dall'album "I Do Not Want What I Haven't Got") - Immensa, anche se emotivamente molto compromessa dal finale della prima manche. Il senso di rispetto che ha per le canzoni, il desiderio di fare sempre e comunque a modo suo, ha reso anche questa performance speciale.

VOTO: 8 E MEZZO

Leiner Riflessi ha cantato l'inedito "Tutto quello che ci resta"

Musica: Matteo Buzzanca

Testo: Leiner Riflessi
Enrico Bulla
Matteo Buzzanca
Ciffo

Giudizio - Arrangiamento molto interessante, ma il testo sembrava difficile da cantare dal vivo su questa base. Crediamo non sia colpa di Leiner. Il risultato finale è stato debole, anche le carte in regola per fare qualcosa di più c'erano. Peccato.

VOTO: 7 E MEZZO

Emma Morton ha cantato l'inedito "Daddy Blues"

Musica: Emma Morton
Luca Giovacchini
Alessandro Raina

Testo: Emma Morton
Luca Giovacchini

Giudizio - Il testo più interessante di tutti, in una canzone dai suoni che non ti fanno spendere l'euro per comprarla. Insomma, viene voglia di risentirla dal vivo al primo concerto, ma non di più. Non era un singolo perfetto per arrivare alla finale di X Factor. La voce di Emma era stupenda.

VOTO: 7+

Cover - Emma Morton ha cantato "Love is a losing game" di Amy Winehouse (2007, dall'album "Back to Black") - La sua migliore esibizione dall'inizio di X Factor live. Eterea, magica, concentrata, perfetta. Ha fatto un'ultima esibizione da standing ovation. Incantevole.

VOTO: 9

Lorenzo Fragola ha cantato l'inedito "The Reason Why"

Musica: Lorenzo Fragola
Fausto Cogliati

Testo: Lorenzo Fragola
Michelle Lily Popovic

Giudizio - Nella versione "perfezionata" per l'incisione, qui rimane l'essenza che ci ha emozionato nel suo esordio ai provini. Ha portato sul palco un'esibizione emozionante, sentita, potente. La sua forza è sapere che al di là di questo bel brano in inglese che emana passione per Ed Sheeran, ha anche una grande forza espressiva anche in lingua italiana. Tombola.

VOTO: 9

Cover - Lorenzo Fragola ha cantato "A-Punk" dei Vampire Weekend - Pezzo allegro e fresco. Come effettivamente ha detto Fedez, era necessario cantare qualcosa del genere per "alleggerire"... dopo lo spessore delle canzoni portate nelle puntate precedenti. Un modo come un'altro per mostrare ancora una volta la sua freschezza.

VOTO: 8

Ti potrebbe piacere anche

I più letti