Ketchapp
Videogiochi

ZigZag, 5 trucchi per vincere + 1 video

I suggerimenti per affrontare nel modo giusto l'arcade che sta spopolando

1 – Anticipa i cambi di velocità

La dinamica di gioco è presto detta: devi percorrere una strada a zig zag, toccando lo schermo col dito per cambiare direzione: facile sulla carta, difficile alla prova dei fatti.

Una delle difficoltà maggiori è che circa ogni 50 punti collezionati la velocità aumenta, senza preavviso: il rischio è di farsi sorprendere. La soluzione è gettare un occhio al punteggio, in modo da anticipare il cambio di velocità.

2 – Utilizza due dita

Anche se è necessario un solo tocco dello schermo per cambiare direzione, e dunque potrebbe bastare un solo dito, meglio utilizzarne due in modo alternato: si guadagna in velocità.

Attenzione, però, perché lo schermo può registrare un solo tocco alla volta: devi badare che una delle due dita sia sempre alzata quando l'altra tocca lo schermo, così da evitare una lettura imprecisa o inesatta della tua mossa.

3 – Non farti ingannare dai bari

Guardare i punteggi degli altri giocatori ha un senso, perché indica i limiti raggiunti e ci aiuta a tarare i nostri sforzi.

Bisogna però evitare gli esempi sbagliati: gli sviluppatori di ZigZag (vale a dire il team di Ketchapp) ci informano che 90mila o 100mila punti sono il prodotto di hacker: niente dunque di realistico con cui valga la pena di confrontarsi.

4 – Spegni le altre app

La fluidità del gioco, soprattutto durante i cambi di velocità, è un elemento determinante per una prestazione maiuscola. E siccome ZigZag tende a rallentare quando hai troppe app attive in background, è meglio spegnere quel che puoi.

5 – Disattivare gli ads

Si può fare, basta settare il cellulare nella modalità aeroplano. È però meglio evitare, più che altro perché gli sviluppatori guadagnano proprio dalle inserzioni pubblicitarie ed è grazie a esse che possono mettere sul mercato i loro giochi gratuitamente oppure continuare a svilupparne di nuovi.

Ti potrebbe piacere anche