Ubisoft
Videogiochi

Assassin's Creed Syndicate: 5 cose da sapere + 5 video

Tutte le informazioni sull'action stealth ambientato ai tempi della Londra Vittoriana

1 – Cos'è

È il nono capitolo (contando solo quelli principali) di una serie che ha marchiato a fuoco gli ultimi 8 anni, da quando cioè uscì il primo Assassin's Creed e il mondo si innamorò di Altaïr, della lotta secolare fra Assassini e Templari e di un modo tutto nuovo di intendere l'action-adventure con forti elementi stealth.

Assassin's Creed Syndicate esce il 23 ottobre per PlayStation 4 e Xbox One. La versione per Pc arriva il 19 novembre.

2 – Ambientazione e protagonisti

Siamo nella Londra Vittoriana, nell'anno 1868. La capitale britannica è stata radicalmente cambiata dall'avvento della rivoluzione industriale, ma nell'ombra il potere resta saldamente in mano ai Templari.

Il giocatore veste i panni di due assassini, i gemelli Jacob e Evie Frye. Lo scopo è riunire sotto un unico comando il sottobosco criminale di Londra e così facendo sferrare un attacco mortale ai Templari.

Per la prima volta nella serie di Assassin's Creed, i giocatori possono saltare liberamente da un personaggio all'altro, scegliendo quale controllare a seconda della situazione: Jacob è specializzato nel combattimento ravvicinato, mentre sua sorella Evie è un asso delle azioni furtive – la libertà di impersonare uno dei due protagonisti riguarda il freemode, perché durante le missioni la scelta è obbligata dagli sviluppatori.

3 – Armi

Oltre all'immancabile lama celata, marchio di fabbrica della serie, i giocatori possono utilizzare un tirapugni d'ottone, un bastone animato (cioè un bastone da passeggio che nasconde una spada), una rivoltella e un kukri, che è il tradizionale pugnale curvo nepalese.

In generale, il combattimento è stato reso più veloce e complesso, soprattutto perché più avversari potranno attaccare contemporaneamente il giocatore.

4 – Spostamenti

La Londra di Assassin's Creed Syndicate è grande il 30% più della Parigi di Unity e anche per questo sono stati predisposti veloci metodi di spostamento: ad esempio i treni oppure le carrozze.

I giocatori possono inoltre sfruttare un lanciacorda per scalare rapidamente gli edifici o anche per creare una passerella sospesa tra un tetto e l'altro.

5 – Niente multiplayer

Assassin's Creed Syndicate prevede esclusivamente la campagna in singolo: viene dunque abbandonato il multiplayer cooperativo introdotto nel precedente titolo (Assassin's Creed Unity, 2014).

Non è escluso, anche se i produttori di Ubisoft hanno le bocche cucite, che questa scelta dipenda dalla volontà di evitare che si ripeta il lancio insoddisfacente di Unity, piagato al suo esordio da una serie di problemi tecnici.

Ti potrebbe piacere anche