Notizie

Miseno, ragazze aggredite ed insultate perché lesbiche | video

Una tranquilla giornata al mare è finita per trasformarsi in un incubo per queste due ragazze napoletane

Nuovo episodio di omofobia, questa volta nel napoletano. Una coppia di ragazze lesbiche è stata aggredita verbalmente e fisicamente da alcuni bagnanti presso la spiaggia di Miseno a Bacoli (Napoli). Nel filmato postato sui social dalle stesse ragazze che hanno denunciato l'accaduto, Martina e Francesca, si vede un uomo anziano esclamare frasi come "Disturbate i bambini. Andatevene su una montagna, stupide." A nulla è valso l'intervento di alcuni giovani giunti in loro soccorso per tentare di far ragionare il signore."Ci siamo sentite profondamente umiliate, non abbiamo fatto nulla di male, volevamo soltanto trascorrere una giornata al mare come qualsiasi altra persona" avrebbero detto le ragazze. Il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, ha espresso la sua solidarietà alle due ragazze, invitandole a tornare in spiaggia per un relax sereno.

Guarda tutti i video

"Fate schifo": minacce ed insulti omofobi su un bus a Roma | video

Un nuovo episodio di omofobia a Roma: su un autobus partito dalla ...

Pierluigi Diaco Omofobia dittatura gay rotto scatole video

None

Un bacio: Ivan Cotroneo e il suo film contro omofobia e bullismo

Backstage e interviste a regista e cast
Ti potrebbe piacere anche

I più letti