Francesco Canino

-

Altro che lieto fine o nuovo inizio. La storia tra Gemma Galgani e Giorgio Manetti è arrivata definitivamente al capolinea e nemmeno la lettera strappalacrime che la protagonista del trono over di Uomini e Donne ha letto ieri sera - davanti a quasi quattro milioni di spettatori - è bastata per ribaltare la situazione e scrivere un altro capitolo della storia d'amore più mediatica della tivù.

Uomini e Donne, "La lettera che non gli ha mai dato"

Lo specialone di Uomini e Donne è stato una sorta di album televisivo della storia tra Gemma e Giorgio, che da un anno e mezzo ormai calamitano la curiosità del pubblico del people show di Maria De Filippi. Un best of in piena regola, dal primo incontro, nel gennaio 2015, alle uscite di Giorgio con le altre corteggiatrici, dalle lacrime infinite di Gemma all'incredibile rottura - il 4 settembre, evento che spunta persino su Wikipedia - alle litigate infinite con gli opinionisti e i timidi tentativi di riavvicinamento. Fino al momento topico della puntata, ovvero l'apertura della cassaforte che contiene la lettera scritta dalla Galgani all'imprenditore fiorentino. 

Gemma confessa tutto il suo amore

La missiva è un'ammissione a cuore aperto dei sentimenti di Gemma nei confronti di Giorgio. Chi ha seguito il programma non aveva certo dubbi, visto che l'amore è stato più che evidente in tutti questi mesi, malcelato persino nei momenti di scontro più accesi. "Eri il mio mondo, il mio Eden sulla Terra, eri tutto. Quando ami con quest’intensità sei disposto a fare qualsiasi cosa, anche a trasformarti nel famoso zerbino d’Italia: solo amore volevo e conservavo nel cuore la speranza di essere corrisposta prima o poi", ripete la donna, che in studio ha chiesto uno schermo che la separasse da Giorgio. "Mi manchi e mi mancherai come il mare, le stelle, la luna e tutto quello che ho di più caro. Volevo solo stare con te, viverti", chiosa prima di lasciare sulla poltrona il libro su cui ha scritto la lettera. "Ci sono delle pagine bianche, se vorrai potrai continuare tu".

La risposta di Giorgio mette fine alla storia 

A quel punto Giorgio, spiazzato dalle parole della donna, decide di non scrivere nulla ma di registrare un video messaggio in cui risponde punto per punto a Gemma. "Mi hai dipinto come un governatore, come un despota, rinnegando tutto il bello che c’è stato tra noi. Una donna innamorata non avrebbe mai rinnegato la nostra storia e ora non potrei mai tornare sulle mie decisioni, da una donna che per mesi ha gettato fango su di me. Sono stato attratto da te e a volte lo sono anche adesso, ma ora potrebbe essere solo un rapporto fisico: dal 4 settembre non ho più di fronte Gemma ma un’altra persona". Tra il dare una seconda chance alla loro storia e dire addio a Gemma, Manetti ha dunque scelto questa seconda opzione chiudendo di fatto il rapporto. Chissà se l'estate alle porte cambierà le cose. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Uomini e Donne: come finirà lo speciale su Gemma e Giorgio?

La Galgani leggerà a Manetti la lettera d'amore rimasta fino ad oggi inedita. Sui social si scatenano i pronostici

Uomini e Donne: l'ultima puntata del trono classico, le scelte di Oscar e Andrea

Cresce l'attesa per lo speciale "Gemma e Giorgio - La lettera che non ti ho mai dato", in onda il 3 giugno in prima serata

Uomini e Donne: uno speciale in prima serata dedicato a Gemma e Giorgio

"La lettera che non ti ho mai dato" è il titolo della puntata che avrà come protagonista la coppia simbolo del trono over

Commenti