Come da copione, la resa dei conti tra Barbara e Davide è arrivata. La "dama" del trono over di Uomini e Donne - tra le veterane del programma - aveva fatto il suo mesto ritorno nel people show di Maria De Filippi, la scorsa settimana, annunciando la fine della storia con l'uomo con cui si era fidanzata poco più di tre mesi fa. Ieri, dopo settimane di silenzi, la coppia si è ritrovata al centro dello studio per un accesissimo confronto durante il quale hanno svelato i motivi della fine della loro storia. 

Davide attacca Barbara

La causa della repentina fine della relazione? Così tanti che la coppia (scoppiata) si prende quasi un'intera puntata per elencarli. Se i toni sono inizialmente pacati, presto Davide e Barbara si scaldano e iniziano a rinfacciarsi ogni minimo dettaglio: l'uomo comincia una sorta di monolgo, puntando sul diritto di replica dopo che l'ex compagna la scorsa settimana aveva avuto modo di spiegare le sue ragioni, tanto che Tina Cipollari abbandona in modo teatrale lo studio. "Tu non hai mai smesso di essere quello che temevo, ovvero il personaggio Barbara", spiega Davide che imputa alla donna di non aver mai chiuso i profili Facebook - come invece lui le aveva chiesto - fino a definirla "mentalmente altalenante". 

Ripicche e accuse

Barbara a quel punto sbotta e contrattacca, raccontando una versione diametralmente opposta rispetto a quella di Davide. Così accusa l'uomo di avere usato nei suoi riguardi parole poco carine e di aver cambiato idea improvvisamente rispetto ai progetti di mettere su casa assieme. La dama svela poi di avere conosciuto i suoi genitori e di essere rimasta in contatto con gli amici di Davide: "Come me lo spieghi che i tuoi amici mi adorano e i miei non vogliono vederti neanche in cartolina?", esplode lei. "Mi pare evidente che non c'è più niente da fare", sottolinea sarcastica Maria De Filippi facendo accomodare l'ex coppia. E quando lui torna a sedere tra i corteggiatori, Barbara - che parla anche di una proposta di matrimonio, che però lui nega - non la prende affatto bene. Scintille all'orizzonte? 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti