Uomini e Donne 2014. Scoppia la crisi tra Anna Munafò ed Emanuele

La Munafò punta su Marco e litiga con Tina: ecco il video dello scontro

Anna e Tina

Momenti di grande tensione tra Anna Munafò e Tina, che difende Emanuele Trimarchi – Credits: (Video Mediaset)

Francesco Canino

-

Tra certezze che vacillano, pianti a portata di telecamera e parole che pesano come macigni, il momento della scelta si avvicina inesorabile. Gran puntatone di Uomini e Donne quello andato in onda lo scorso venerdì: protagonista incontrastata Anna Munafò, che ha sfoltito al massimo il gruppo dei corteggiatori congedando anche Sergio. Se la giocano come da previsioni Emanuele e Marco, quest’ultimo in netto vantaggio sul corteggiatore romano: ecco i momenti cult dell’ultima puntata.

MARCO SOTTO ATTACCO. Le cose tra i due vanno davvero bene, ma il ragazzo tentenna e dice di sentirsi un po’ “ruota di scorta”: lei lo rassicura, si leva l’orecchino che le ha regalato Emanuele e gli dice che in sua compagnia è sempre serena. Poi la tronista liquida Sergio, che si becca anche il rimbrotto di Gianni Sperti: “Come si fa ad attaccare Marco, è da vigliacchi: difendetevi con le vostre armi”, dice risentito l'opinionista. “Marco è come loro, non è immune dall’attacco”, replica Tina Cipollari, che si schiera nettamente dalla parte di Emanuele.

 

SCOPPIA LA CRISI. Parte poi l’ennesimo chiarimento tra Anna ed Emanuele ma finisce piuttosto male: lui sbotta quando si accorge che la ragazza si è levata l’orecchino che le aveva regalato e le dice di sentirla sempre più lontana. La tronista lo placa ma poi rivela commuovendosi: “Con te mi sento come se fossimo fidanzati da dieci anni. Per stare bene bisogna essere in due, per stare male basta uno solo. Io con Marco sono serena e contenta”. Emanuele, assai abbacchiato, dice non avere mai voluto farla stare male e al rientro in studio decide di abbandonare il programma: Anna, invece di placarlo, non si smuove per trattenerlo. Anzi.

 

TINA VS ANNA. “Tu vuoi un uomo su misura: sei una finta semplice in realtà sei una presuntuosa!”, sbotta Tina. E tra l’opinionista e la Munafò scoppia una lite ferocissima: volano parecchi "vaffa" e gli animi si accendono a tal punto che Anna finisce per prendersela anche con Emanuele: “Ma dove devo andare con un ragazzino viziato di 23 anni che guardare il lato b delle altre”, attacca la tronista. Il romano a quel punto si alza indignato, saluta Maria De Filippi e scappando verso il backstage si congeda con una massima stracult in romanesco: “Il cuore nun s’addestra e lei è capace pure ad addestrà il cuore”. Poi dietro le quinte Emanuele scoppia a piangere, colpito dal “trattamento” riservatogli da Anna (che proprio buona nei suoi confronti non è stata), raccoglie le sue cose e con le lacrime agli occhi lascia lo studio. La storia finisce così o Anna proverà a recuperare il rapporto con lui?

 
© Riproduzione Riservata

Commenti