Televisione

Uomini e Donne: Teresa sceglie Andrea (ma lui dice no)

Buoni ascolti per il primo speciale "La scelta", che si conclude nel peggiore dei modi. La tronista liquida Antonio, ma Andrea non si presenta alla festa al Castello

Uomini e Donne La scelta

Francesco Canino

-

Chi sperava nel lieto fine clamoroso è rimasto delusissimo: nel giorno di San Faustino, quello dedicato ai single, la prima puntata di Uomini e Donne-La scelta si conclude nella maniera peggiore, con Teresa Langella che sceglie Andrea Dal Corso e lui che la liquida preferendo chiarirsi col padre di lei invece che con la tronista. Ecco cos'è successo nel primo dei tre speciali serali di Canale 5.

Uomini e Donne-La scelta, Teresa in Villa con Antonio e Andrea

Ha il sapore della soap mischiata alla maxi esterna la prima parte di Uomini e Donne-La scelta, con Teresa Langella che arriva nella Villa dove deve trascorrere un paio di giorni in compagnia di Antonio Moriconi e Andrea Dal Corso, i due corteggiatori tra cui è chiamata a scegliere. L'obiettivo è quello di chiarirsi le idee in vista della festa al Castello, ma tra liti, ripicche, scenate di gelosie, bagni in piscina assai bollenti e cene romantiche, è tutto un rinfacciarsi reciprocamente difetti e atteggiamenti sciorinati negli ultimi mesi di trono.

Il copione si ripete: Teresa parla con Andrea e Antonio s'innervosisce. Teresa va nella spa e abbraccia Antonio e Andrea (in pigiama di seta e capello phonato, pare uscito da una puntata di CentoVetrine) scaglia un libro per l'irritazione. Teresa va a cena con Andrea - in cucina c'è Alessandro Borghese - e Antonio risponde con una serenata sotto la finestra della tronista, affidata al cantante napoletano Gigi Finizio


 

Gemma piange e consiglia, Valeria mangia

Come andrà a finire sembra chiaro fin dall'inizio, con Antonio decisamente più preso e infatuato e Andrea che non si capisce bene se reciti o sia lì per godersi un po' di visibilità. Teresa riceve la visita inaspettata di Gemma Galgani, in veste di surreale consigliera sentimentale: lei ce la mette tutta a elargire buoni suggerimenti, ma a tratti i ruoli s'invertono e sembra che sia la tronista a dover sostenere la dama torinese. È tutto stupendamente surreale.

"Ti regalo la chiave dello scrigno dove ho conservato la lettera che scrissi a Giorgio", spiega la donna cedendo alla commozione ricordando i trascorsi sentimentali con Manetti. Lo stracult assoluto, speriamo abbia più spazio nelle prossime puntate. Poi in Villa arriva Valeria Marini, carica di bagagli come l'ultima delle dive, e in veste di party planner pare avere una priorità assoluta: il cibo. "Dev'essere tutto perfetto", dice cominciando a gustare mezzo menù. Ed è subito "ci son le cotolette/quelle che volevo io", tormentone di Temptation Island Vip.

Lo snodo centrale? Quando il papà di Teresa incontra Antonio e Andrea e con quest'ultimo volano scintille: "Non sono convinto che tu sia la persona giusta per mia figlia", ammette l'uomo, spiazzando il corteggiatore veneto che in quel momento pare piuttosto risentito.

Teresa sceglie Andrea (ma lui non si presenta) 

Il gran finale è la parte decisamente più gustosa della serata, quella che meriterebbe più spazio nelle prossime puntate. I primi ad arrivare al Castello sono Tina Cipollari e Gianni Sperti, che si confrontano con i parenti (e Tina non si risparmia sarcasmo e ironia), poi arriva la stylist Anahi Ricca che mena fendenti con commenti al vetriolo sul look degli invitati (in stile Ma come ti vesti?) ed infine Giulia De Lellis, perfetta nel ruolo, che suggerisce a Teresa gli outfit più giusti per la festa di fidanzamento.

Poi scatta il momento più atteso, quello in cui la tronista deve fare la scelta. Si parte dal no ad Antonio, comunicato tra le lacrime, mentre lui ci resta malissimo e graffia: "Avresti potuto non dire certe cose e illudermi", spiega serafico. Il trono, diciamolo, se lo merita tutto e non è solo un risarcimento parziale. Poi Teresa arriva nella sala del ricevimento - dove la Marini continua a presidiare il buffet - e scatta il conto alla rovescia mentre il padre sparisce dalla festa.

Il finale è amaro: la tenda si apre ma è solo per consegnarle un biglietto per raggiungere la stanza dove una persona la sta aspettando. Proprio lì, qualche minuto prima, Andrea ha incontrato il papà della tronista, spiegandogli di non sentirsi  sentimentalmente pronto per iniziare la storia con Teresa (mentre poche ore prima in Villa si comportava invece come se la gelosia lo stesse dilaniando). "E pensare che ero quasi pronta ad innamorarmi di Andrea", ammette in lacrime la tronista, mentre Gianni Sperti cerca di consolarla. A comunicarle il no è proprio suo padre ("ma è Jenny Savastano", ironizzano su Twitter) e l'happy ending è rimandato: chissà se a Lorenzo Riccardi, Luigi Mastroianni e a Ivan Gonzalez andrà meglio.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti