TV Zoom

La disfida dei talk: Giannini cresce, Floris cala

I due programmi sommati fanno meno del “Ballarò” dell’anno scorso

gianninifloris

tvzoom

-

Continua la sfida del martedì sera tra Ballarò su Rai 3 e diMartedì su La7, anche questa volta vinta dall’ex vicedirettore de la Repubblica Massimo Giannini, che sulla terza rete ha registrato il 6,85% di share media con 1,6 milioni di spettatori, rimandando l’intervento comico e aprendo con una propria copertina e un faccia a faccia con il ministro Maria Elena Boschi, prima di fare entrare in scena il cabarettista Giorgio Montanini.

Tra gli ospiti di Ballarò Giuliano Pisapia, Matteo Salvini, Simona Bonafè, Peter Gomez, Carla Cantone e Giuliano Ferrara, e in menù i sondaggi di Alessandra Ghisleri.

Giovanni Floris, invece, ha proposto il solito Maurizio Crozza, i sondaggi di Nando Pagnoncelli e in studio Maurizio Lupi, Gianni Cuperlo, Enrico Mentana, Gian Antonio Stella, Serena Sileoni, Gianfranco Berta e quindi le interviste a Piero Fassino, Luigi De Magistris e Giulio Tremonti, portando a casa il 4,02% con 922mila contatti.

Sette giorni fa Ballarò aveva fatto il 6,54% di share media con 1,5 milioni di telespettatori, mentre diMartedì il 4,23% con 967mila.

La somma dei due programmi, comunque, non arriva agli ascolti che faceva il Ballarò di Floris l’anno scorso.

(www.tvzoom.it)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La disfida dei Talk: “Ballarò” super, “DiMartedì” non sfonda

Grande risultato di ascolti per Giannini al debutto. Floris non no arriva a 800 mila spettatori

La disfida dei talk: crolla “Ballarò”, cresce “DiMartedì”

Si accorciano le distanze tra Giannini e Floris

La disfida dei talk: Floris, il secchione, vs Giannini, il belloccio

Fenomenologia dei due programmi politici fotocopia. E dei rispettivi conduttori gemelli

Commenti