Giovanni Floris
TV Zoom

La disfida dei talk: Floris vola al 5,5% e pareggia con "Ballarò"

Giannini su Rai 3 al 5,7% di share media

Nonostante l’ex vice direttore de la Repubblica su Rai 3 schierasse un’intervista dalle 21.10 alle 22 a Roberto Saviano, che mancava dalla tv da due anni, ieri sera c’è stata la grande rimonta di Giovanni Floris su La7 che ha quasi pareggiato i conti.

La nuova puntata di Ballarò, con Massimo Giannini alla conduzione, oltre all’autore di "Gomorra", aveva in studio Paola De Micheli, Antonella Mansi, Gianantonio Stella, Paolo Romani, Claudio Borghi e Giorgio Airaudo e in menu anche i sondaggi di Alessandra Ghisleri, e ha realizzato 1,345 milioni di spettatori con il 5,77% di share media. A seguire Il Candidato Zucca presidente con 1,021 milioni e 7,96%.

Su La7, invece, la nuova puntata di diMartedì, dopo la copertina di Maurizio Crozza, aveva i sondaggi di Nando Pagnoncelli e in studio le presenze di Luigi De Magistris, Aldo Cazzullo, Andrea Scanzi, Salvatore Settis, Giorgia Meloni, Alessandra Moretti, Pierluigi Battista e poi dopo le 23.10 anche Dario Antiseri, Mariagrazia Contini e Matteo Salvini, e ha ottenuto 1,291 spettatori e il 5,55%. Avvicinandosi al concorrente diretto.

Confrontando i dati con settimana scorsa, si vede come Ballarò sia sceso molto, visto che sette giorni fa aveva registrato il 6,77% di share media con 1,556 milioni di spettatori, mentre diMartedì ha fatto un grande balzo in avanti, considerato che il 4 novembre aveva portato a casa il 3,84% di share con 909 mila spettatori.

(www.tvzoom.it)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti