Ascolti 28/11: la Santanché parla di Formigoni e Santoro vola

"Servizio Pubblico" al 13,15% di share medio

(Nella foto Daniela Santanché e Roberto Formigoni a Servizio Pubblico)

Barbara Pepi

-

 

È andato quasi tutto come era prevedibile accadesse. Su Rai 1 Una grande famiglia 2 ha convocato tutti i propri 5,5 milioni di fedeli e su La7 parlando diSilvio Berlusconi e della sua parabola politica Michele Santoro ha ancora una volta fatto un ottimo bottino. La sera prima approcciando lo stesso tema molti avevano fatto flop: su Rai 1Bruno Vespa si era fermato a 2,1 milioni condannando l’ammiraglia Rai all’8,5%, e su Rete 4 Paolo Del Debbio in versione ‘speciale’ aveva portato a casa soltanto 975 mila ascolti, con su La7 La Gabbia a 835 mila. Tutta un’altra storia con Santoro. La settimana scorsa Servizio Pubblico aveva fatto fatica a superare i 2 milioni di spettatori, ieri, convocando e collocando di fronte a Marco Travaglio niente meno che Daniela Santanchè e Roberto Formigoni, il talk politico de La7 è salito fino a quota 3 milioni e 13,15% di share.

In evidenza ovviamente il risultato complessivo di XFactor 7, che ha ottenuto oltre 920 mila spettatori (secondo risultato stagionale), migliorando del 14% rispetto alla puntata omogenea delle precedente stagione. La permanenza è stata del 55%, il picco di ascolti è arrivato a quota 1,074 milioni di spettatori circa alle 22.22 con Gaia sul palco nell’interpretazione dance; il record di share alle 24.07 con il 5,62% mentre dopo il ‘tilt’ ne veniva sancita dal pubblico l’eliminazione e venivano piuttosto salvati gli Ape Escape. Lo share di SkyUno è stato del 3,74%, e anche questo giovedì è stato il canale più visto della piattaforma sia nelle 24 ore che in prima serata.

Tra le minigeneraliste free in prima serata Iris ha fatto molto bene con il film Gloria, nella versione con Sharon Stone, visto da 394.000 telespettatori totali; su La 5, in prima serata, il film Autumn in New York è stato seguito da 324.000 telespettatori.

© Riproduzione Riservata

Commenti