TV Zoom

Ascolti 21/9: crisi nera per La7, male anche il ritorno di Paragone

Vince la serata la fiction di Rai 1, "Il restauratore 2"

000 paragone rock

tvzoom

-

Va ancora male La7 con i suoi talk, e viene da pensare che forse dovrebbe cambiare un po’ tono. Con l’Inter in campo e senza Miss Italia su La7, che la settimana scorsa aveva indebolito più Rai 1 che Canale 5, si sono modificati in vantaggio dell’ammiraglia pubblica i risultati della sfida delle emittenti generaliste.

Il Restauratore 2 ha conquistato ben 3,8 milioni e il 17,61% (sette giorni prima si era fermato a 3,6 milioni e 16,05%) e ha staccato Il Segreto, che con la ripartenza stagionale aveva fatto il botto a 3,8 milioni e 17,3% e ieri con la concorrenza di Palermo-Inter e Atalanta-Fiorentina sulle pay è calato al risultato più fisiologico di 3,3 milioni e 15,04%.

Veramente deludente il ritorno in onda su La7 di Gianluigi Paragone con La Gabbia: a 717 mila spettatori e il 3,04% di share nella "fascia Gruber", il programma è calato a 459 mila ed il 2,42% nella sua fase centrale, non lievitando neanche nel finale (la coda ha ottenuto soltanto 192 mila ed il 2,6% di share). Così Paragone, che però costa alla rete molto meno di Giovanni Floris, è rimasto molto al di sotto delle performance di Di Martedì. E’ partito raggiungendo il 3%, ma dalle 21.30 in poi è tornato sotto questo livello di guardia, riguadagnandolo solo alle 23.30 e quindi sfiorando poi il 4% nei dieci minuti finali con Paolo Barnard, prima della chiusura canora del conduttore con Eugenio Finardi.

In tema automobilismo in day time da registrare come la crisi della Ferrari, quella della Formula 1 e quella delle trasmissioni del Gp, specie sulla Rai, coincidano: nel 2013 la gara in chiaro da Singapore aveva ottenuto 5,135 milioni ed il 29,58% di share, ieri su Rai Uno la gara ha ottenuto un milione di spettatori in meno con un saldo negativo di oltre tre punti di share (4,137 milioni ed il 26,32%).

Su Sky invece il Gp di Singapore ha conquistato 687.481 spettatori con il 4,38% di share; l’anno scorso aveva fatto meno in termini di ascolti, di più in termini di share: 668.898 spettatori per il 6,1% di share.

Il calcio su Sky, con Chievo-Parma, ha conquistato 264 mila spettatori e l’1,66% di share; le partite delle 15:00, invece, 767 mila spettatori ed il 5,45% di share; i match delle 18, con Udinese-Napoli e Atalanta–Fiorentina in campo hanno totalizzato 810 mila spettatori ed il 5,62% di share; alle 20.45 Palermo-Inter e Torino-Verona hanno conseguito 1,133 milioni di spettatori ed il 4,73% di share.

Su Premium Calcio, invece, le partite delle 15 hanno conseguito 697 mila spettatori ed il 5,02%, quelle delle 18.00, invece, 825 mila spettatori ed il 5,57% di share; quelle delle 20.45, inoltre, 772 mila spettatori ed il 3,25% di share.

Tra le native digitali free su Iris il film El Alamein-La linea del fuoco è stato visto da 373.000 telespettatori con uno share dell’1,69%; su La5, in prima serata, il film Una nuova fidanzata per papà è stato seguito da 350.000 telespettatori con l’1,5% di share. Su Rai Movie Leoni per agnelli ha riscosso 407 mila spettatori e l’1,72%.

(www.tvzoom.it)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ascolti 10/9: vincono i Cesaroni, anche sui social

La fiction di Canale 5 programma più visto

Ascolti 11/9: Vanessa Incontrada incanta su Rai 1

La fiction “Un’altra vita” vince la serata

Ascolti 15/9: vince Montalbano, bene "Pechino Express"

Del Debbio e Formigli pari

Commenti