Ascolti 15/4: le tre Rai davanti a tutti

 Podio per la tv di Stato

tvzoom

-

Un martedì ancora una volta doppiamente perdente per Antonio Ricci, staccato sia in access che in prime time dai concorrenti diretti e indiretti. Ieri si è assestato a 4,4 milioni circa Una buona stagione su Rai 1. Senza la concorrenza del calcio pay e con una puntata densa di argomenti di Ballarò in competizione, il melò familiare con Ottavia Piccolo e Ricardo Dal Moro ha probabilmente definito quale sia il proprio bacino naturale di fedeli; un risultato, il 17% di share, che non si può certo considerare un successo per l’ammiraglia pubblica, ma che di questi tempi non è nemmeno possibile etichettare come un flop. Pare invece decisasi la partita tra programmi comici: ieri sia Made in Sud (+50 mila) che Giass (+100 mila circa) hanno ottenuto un numero di spettatori migliore di quello di sette giorni prima, con il programma di Rai Due che è riuscito comunque a distaccare di quasi 400 mila spettatori quello di Canale 5, sfiorando i 2,5 milioni e l’11% di share.

Tra i titoli in evidenza su SkyCinema 1 la pellicola The Call ha riscosso 326 mila spettatori, su Fox l’episodio 10 della prima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D.S. ha conquistato circa 247 mila spettatori.

Tra le emittenti native digitali free su La5 Honey ha riscosso 456 mila spettatori e 1,75% di share; su Iris il film Nessuna pietà per Ulzana ha conseguito 539 mila telespettatori e 2,08% di share. Su Cielo MasterChef Usa 4 ha ottenuto 352 mila spettatori e l’1,26% con il primo episodio e 492 mila e l’1,96% con il secondo e subito dopo il film pruriginoso La figlia di Lady Chatterley ha conquistato 311 mila spettatori ed il 2,29% di share.

© Riproduzione Riservata

Commenti