TV Zoom

Ascolti 14/12: House Party vince la serata, Maria De Filippi è una sicurezza

Il varietà di Canale 5 ha ottenuto il 22,14% di share e 4,303 milioni di spettatori medi

House Party

tvzoom

-

Una dimostrazione di forza in buona misura riuscita. House Party si è proposto su Canale 5 come una sorta di sintesi della poetica defilippiana.

Con un alter ego/amica dell’autrice (Sabrina Ferilli) a tenere il filo di un discorso (e di una suggestione), sospeso tra scherzi, cazzeggio, intenzione sociale, sentimenti, musica, proiezioni oniriche, che in molti momenti levitava e in tanti altri però inevitabilmente si sgonfiava (molto).

Maria De Filippi si è però svelata. House party offre probabilmente una buona idea di cosa avrebbe potuto fare se davvero fosse andata a dirigere un canale tutto suo al Gruppo Discovery o, più semplicemente, dove potrebbe andare a parare se il Biscione gli chiedesse di disegnare l’identità editoriale di un’intera rete.

Molto di suo (Amici, C’è posta…), ma anche tanti elementi del teatrino della tv alla maniera del marito e maestro, Maurizio Costanzo. Schierando tra gli altri, Gianni Morandi, Enzo Iacchetti, Giorgio Panariello, Francesco Totti, Dino Abbrescia, Valeria Marini, Stefano De Martino, Roberto Saviano e Patrick Dempsey, in uno studio che più che a una casa delle feste faceva inevitabilmente pensare a Ciao Darwin, la trasmissione di Canale 5 ha ottenuto 4,303 milioni e il 22,14%.

Se si calcola solo l’audience, la vittoria sul film di Rai1, che ha tenuto benissimo, è stata addirittura risicata, visto che la storia con Raoul Bova e Paola Cortellesi, Scusate se esisto, ha ottenuto ben 4,284 milioni ed il 17,83%. Ma se si guarda al dato ottenuto mentre i programmi erano in onda contemporaneamente appare chiaro come il vantaggio sia stato molto più ampio e la scelta del pubblico netta: 21,54% e oltre 5,3 milioni per la De Filippi, 4,286 milioni ed il 17,33% per il titolo in prima tv.

Altro aspetto interessante della dinamica serale, a perdere peso, più dell’ammiraglia rivale, è stata un’altra signora palluta, Federica Sciarelli: Chi l’ha visto?, infatti, è calato ai minimi stagionali, con 2,3 milioni e il 9,48% nel periodo in sovrapposizione con le altre due trasmissioni principali. Se teniamo come riferimento lo stesso arco temporale di cui sopra – tra le 21.25 e le 23.18 – vengono fuori altre indicazioni interessanti: se sono stati nelle attese i risultati del film di Italia 1 e della replica furba e schiavonica di Rai 2 (Cowboys & Alien a 1,5 milioni e 6,16%, L’Ispettore Coliandro a 1,2 milioni e 4,8%), in coda si è registrato il sorpasso inatteso de La7 su Rete 4 (per La Gabbia Open ben 1,052 milioni e 4,25%, per Colpi Proibiti soltanto 981 mila spettatori ed il 3,97%).

L’altro aspetto chiave segnalato dalla serata del 14 dicembre è quindi la permanenza dell’attenzione sulla politica; fenomeno che continua a beneficiare La7, che ieri, oltre che con il risveglio di Gianluigi Paragone, si è proposto pure attraverso l’ennesima buona prova di Lilli Gruber e del day time della rete di Urbano Cairo (Otto e mezzo a 1,990 milioni e 7,82% e al mattino Omnibus ha ottenuto il 5,5%, Coffee break il 7,62%, L’aria che tira l’8,3% ed il 5,6%, con Tagadà al 3,3% al pomeriggio).

Ma ecco più in dettaglio cosa è successo nel day time. Al mattino su Rai 1 Unomattina speciale ha riscosso il 16,88% di share e Storie vere il 14,74%; Tempo e denaro 12,91% e La prova del cuoco 14,73%. Su Rai 3 per Agorà 6,39% e 8,89%, Mi manda Rai Tre al 7,45%, Elisir al 4,96%, Tutta salute al 5,8%, Chi l’ha visto? 12.25 al 5,42. Su Rai 2 I fatti vostri ha convinto il 9,86% del pubblico all’ascolto, più tardi per Detto Fatto 8,83%. Su Canale 5 per Mattino Cinque 13,07% e 13,97%, per Forum 23,13%. Su Rete 4 Ricette all’italiana al 3,16%, La signora in giallo al 5,76%. Su La7 Omnibus ha ottenuto il 5,5%, Coffee break 7,62%, L’aria che tira 8,3% ed il 5,6%.

Al pomeriggio su Rai 1 La vita in diretta prima parte 8,75%, per La Vita in diretta 16,07%. Su Rai 3Geo ha registrato il 7,1% ed il 10,05%. Su Italia 1 Sport Mediaset 6,24% e poi al pomeriggio I Simpson 7,12% e 9,31% e lo spazio comedy al 4,7%.

Su Canale 5 per Beautiful il 21,86%, per Una vita il 18,71%, per Uomini e donne il 25,68% e il 26,89%%, per Il Segreto il 27,75%, per Pomeriggio Cinque 20,61%, 17,46% e 16,19%. Su Rete 4 Lo sportello di Forum 6,33%. Su La7 per Tagadà 3,31% e per Sfera 1,6%. Ieri Sky ha ottenuto il 5,9% nell’intera giornata, il 7,1% in seconda serate e il 6,7% in prima serata. In prime time il cinema ha conquistato il 2,4%, sport e calcio allo 0,8%, l’intrattenimento allo 0,7%, con Fox all’1,4%. Su SkyCinema 1 la pellicola Manhattan Nocturne ha ottenuto 292mila spettatori. In tema calcio, buona prestazione per la Premier League che con Sunderland-Chelsea e Manchester City-Wartford in agenda, ha riscosso 150 mila spettatori e lo 0,6% di share.

Tra le native digitali free su Paramount in prima serata 490 mila e 1,92% per La neve nel cuore; su La5 Moondance Alexander ha ottenuto 316 mila spettatori e 1,24% di share; su Rai Movie Due agenti molto speciali ha conquistato 296 mila spettatori e 1,17%; su Rai Premium Preferisco il Paradiso ha convinto 313mila spettatori con ll’1,32%.

Su Iris La talpa ha conseguito 323mila spettatori e 1,37% di share; su Top Crime il telefilm Law & Order ha ottenuto 249mila spettatori e 0,97% di share.

Su Nove Untraditional a 172mila e 0,6%. Su Tv8 per X Factor – Tutto il meglio in una notte 281mila e 1,3%, su Cielo Exterminators a 266 mila e 1,02%. In access su Iris A-Team a 409 mila e 1,67%; su Tv8 Edicola Fiore ha ottenuto 388mila spettatori con l’1,5%, su Nove Boom! ha raccolto 392mila spettatori con l’1,6%, su Top Crime per The Mentalist 429mila e 1,7%.

 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti