Ascolti 10/07: Porro ancora non convince

Il nuovo programma del giornalista su Rai2 non decolla

(Nella foto, da destra, Nicola Porro e Tarek Ben Ammar a Virus)

tvzoom

-

Calano di oltre un punto alla seconda puntata e sollevano qualche dubbio di fondo le prestazioni di Alfonso Signorini su Canale 5 e Nicola Porro su Rai2. Va forte lo ‘sbirro’ tedesco Henning Baum e piega Federica Sciarelli, che rinviene e conquista il secondo posto sul podio solo quando, finito il telefilm di Rai1, il pubblico migrante preferisce la terza rete e la storia di un figlio accusato di avere ammazzato i genitori.

Il grafico che raduna le curve delle principali reti generaliste mostra come il quasi pareggio degli ascolti tra Techetechete (3,868 milioni e 17,56%) e Paperissima Sprint (3,795 milioni e 17,225) sia stato generato da una leggera preminenza iniziale del programma di montaggio di Canale 5, con le immagini delle Teche Rai che allungandosi un po’ di più hanno chiuso più o meno allo stesso livello del programma rivale, al 21,26% di share e 4,8 milioni alle 21.20, mentre le papere di Antonio Ricci avevano fatto leggermente meglio alle 21.18 con 4,976 milioni ed il 21,81% di share.

Discreta prova per Cucine da incubo, il programma culinario di Fox Life, che nella puntata trasmessa il 10 luglio ha cercato di risollevare le sorti dell’ennesimo esercizio mal messo. Notevole, invece, il risultato di ascolto dei rigori della semifinale Iraq-Uruguay dei Mondiali di calcio Under 20, a quota 245 mila spettatori.

Discrete sono state le performance di Sacrificea circa 152 mila spettatori lineari su SkyCinema Max e quelle di La fidanzata di papà a 186 mila su SkyCinema1. Tra le born digital dell’etere da segnalare Iris a 390 mila e 1,76% di share in prime time con Animal House, La5 a 347 mila e 1,57% con Penelope e  Rai 4 a 344 mila e 1,55% con Agorà.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti