Ascolti 02/08: il discorso di Berlusconi e il seguito in tv

Senza sport in chiaro sulle generaliste le parole dell’ex Premier in piazza sono il fatto del giorno

(Nella foto, l’ex Premier, Silvio Berlusconi)

tvzoom

-

  

Una domenica – la prima di agosto - senza sport in chiaro sulle generaliste e con unico evento "croccante", oltre a La giostra della Quintana su Rai Tre, la diretta della manifestazione romana del Pdl (su La7, Canale 5 e le emittenti all news) con il discorso di Silvio Berlusconi. Sia la diretta de La7, gestita da Gaia Tortora (a quota 386 mila spettatori e 3,45% di share) che l’edizione straordinaria del Tg5 (a 657 mila spettatori e 6,33% di share) hanno mostrato una scarsa capacità di coinvolgere il pubblico davanti alla tv, largamente convogliato da Reazione a catena e le edizioni locali del Tgr, con l’edizione speciale delle news di Canale 5 che ha perso in termini di share rispetto al blocco immediatamente precedente di Rosamunde Pilcher e con la trasmissione de La7, invece, in progresso di oltre un punto, ma rispetto a La ricetta Sprint di Benedetta.

Una Grande famiglia, ha replicato i 2,3 milioni abbondanti di spettatori della settimana prima, crescendo fino a oltre il 15% di share in una serata in cui il bacino complessivo di pubblico della tv era considerevolmente sceso.

Da sottolineare come il secondo posto sul podio se lo sia aggiudicato il primo dei telefilm di Rai Due, Hawaii Five-0, facendo 100 mila spettatori in più dei deludenti 1,5 milioni di ascolti raggiunti da Canale 5 con la prima tv di C’è chi dice no, rimasto al 10,15% di share (in leggero vantaggio su questo indicatore sul telefilm di Rai 2 al 10,07%). 

La consueta sfida tra le produzioni di Rai 3 e Italia 1 questa volta è stata vinta da Licia Colò, a quota 1,060 milioni di spettatori con il suo Kilimangiaro Sere d’Estate, in vantaggio di 150 mila spettatori circa su Niccolò Torrielli ed Archimede, ma in ritardo di quasi 50 mila spettatori sul film di Rete 4, l'ultraclassico Arma Letale, mentre è stato complessivamente deludente l’esito del rilancio in replica dell’ottava stagione di Grey’s Anatomy esperito da La7 (al 2,67% di share medio).

Ieri Sky ha ottenuto l’8,4% di share nell’intera giornata, il 10,3% in seconda serata ed il 7,9% di share in prime time. In prima serata il cinema ha ottenuto il 2% di share, sport e calcio l’1,5% e Fox il 2,04%. Sky News, programmando la diretta della manifestazione romana del Pdl a sostegno di Silvio Berlusconi dopo la conferma della condanna della Cassazione per il caso Mediatrade, ha riscosso nell’intera giornata lo 0,6% di share, mentre nelle precedenti quattro domeniche aveva ottenuto lo 0,15%.

Tra le minigeneraliste free la leadership di Iris è stata chiara: a quota 382 mila spettatori ed il 2,4% di share con il film Viola bacia tutti ha preceduto tutti i concorrenti.

 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti