Televisione

The Voice 4: al via i Live, 5 cose da sapere

Conduce Federico Russo, Alessandra Angeli debutta nella V-Room

Tutte le novità dei Live

Scatta ufficialmente questa sera l'ora dei Live della quarta edizione di The Voice of Italy. Dopo lunghe e intense settimane di audizioni - dalle Blind Audition ai Knockout - si entra nella fase decisiva in cui il pubblico è chiamato a votare per decidere le sorti dei 16 finalisti dei team capitanati da Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali. "Ci sono delle novità nelle sfide tra i concorrenti e anche sul fronte delle esibizioni abbiamo cercato di introdurre delle chicche, come ad esempio la 'realtà aumentata' che le renderanno più spettacolari", annuncia il produttore del talent show di Rai 2, Pasquale Romano. "Teniamo fermo il racconto delle storie dei talenti in gara, perché è una caratteristica di The Voice rispetto agli altri talent. Siamo riusciti a rigenerare il programma anche rinnovando il parterre dei coach: per noi è una sfida vinta".

Il meccanismo della fase finale

Ma come funziona il meccanismo dei Live? Questa sera quattro talenti della stessa squadra si affronteranno in due sfide e saranno giudicati dagli spettatori da casa attraverso il Televoto: i due più votati accederanno al secondo Live, poi il coach sceglierà tra i due rimasti chi mandare avanti. Al termine della puntata avremo dunque tre talenti per squadra che prenderanno parte al secondo Live e la selezione escluderà via via un talento per team, arrivando così alla finale con un cantante per squadra: sarà il pubblico a decretare il vincitore, che si aggiudicherà un contratto di esclusiva discografica con Universal Music Italia.

La prima puntata

Tocca a Federico Russo gestire le emozioni, gli imprevisti e tutto il bello della diretta dei Live di The Voice 4. E anche contenere Dolcenera - come ha ironicamente sottolineano il direttore di Rai 2 Ilaria Dallatana ieri in conferenza stampa - visto che la coach per sua stessa ammissione è un fiume in piena di parole. Sul fronte degli ospiti, almeno nella prima puntata non ce ne saranno. "Saremo autarchici", anticipa Pasquale Romano annunciando duetti tra Raffaella Carrà e Dolcenera e tra Emis Killa e Max Pezzali. Le guest star arriveranno dalla seconda puntata in avanti e per la finalissima sono attesi gli OneRepublic.

La V-Room politicamente scorretta

Durante la diretta di questa sera si accede poi la web room, condotta da Alessandra Angeli - la mitologica Angelina di Pechino Express - che interagirà con lo studio dando voce ai social. "Saremo politicamente scorretti, faremo una selezione dei tweet più 'friccicarelli' e ci sarà un sacco di movimento", anticipa la V-reporter che partirà con una diretta web trenta minuti prima dello show, per poi affiancare Federico Russo sul palco e lanciare la puntata.

L'appello a Carlo Conti

L'annoso dilemma è: come mai The Voice non è mai riuscito a consacrare un talento, mentre Amici e X Factor sì? Rispondere alla domanda è piuttosto complesso ma secondo Raffaella Carrà e Dolcenera serve un grosso supporto anche dalla Rai. "Dovrebbero fare due o tre speciali per lanciare questi giovani talenti una volta finito The Voice perché sono tutti bravissimi e si meritano un'opportunità", spiega la Carrà. Dolcenera invece va dritta al punto e lancia un appello a Carlo Conti: "Il vincitore di The Voice dovrebbe andare a Sanremo. Noi lavoriamo perché ci sono delle personalità che se lo meritano e la Rai dovrebbe creare una catena protettiva intorno al vincitore".

Ti potrebbe piacere anche