Televisione

The Voice 3: Chiara Iezzi eliminata e poi ripescata

Noemi, Enrico Ruggeri, Malika Ayane ed Edoardo Bennato special coach

Chiara Iezzi

Francesco Canino

-
 

Due talenti, un ring e un solo posto a disposizione. Dopo le cinque puntate di selezioni, a The Voice si comincia ad assaporare la tensione della competizione con le Battle: due cantanti dello stesso team si esibiscono assieme, con la stessa canzone, ma solo uno continuerà la gara e dei sedici concorrenti per squadra, ne rimarranno solo la metà. In più c'è lo Steal, cioè il ripescaggio: il giudice di un'altra squadra può salvare un concorrente eliminato e portarlo nel proprio team, rendendo questa fase ancora più speciale. Ecco i momenti più belli della puntata di ieri. 

Gli special coach e i primi eliminati

"È un momento di giustizia per noi e per i talenti eliminati", spiega Roby Facchinetti commentando le Battle, durante le quali i giudici saranno affiancati da quattro super coach: Noemi ha scelto Arisa, Piero Pelù ha voluto Edoardo Bennato, J-Ax invece Enrico Ruggeri e i Facchinetti Malika Ayane. La gara regala subito le prime emozioni, in particolare nella sfida tutta interna al team di Noemi, tra Keeniatta e Claudia Miele. Le due cantanti si sfidano su Survivor delle Destiny's Child e la coach, contagiata dall’energia della canzone, sale sul palco e si scatena con loro. "Keeniatta è uno dei personaggi forti di questa edizione", sottolinea J-Ax. E infatti Noemi la sceglie: "Per me sei una diva, sei nata per cantare". Poi tocca a Davide Fusaro e Alessandra Salerno (con l'inseparabile autoharp) che strappano una standing ovation: Pelù appare molto combattutto ma alla fine sceglie Alessandra e, a sorpresa, arriva il primo Steal. Ad esercitarlo sono sia J-Ax che Noemi che si contendono Davide, che resta così in gara e sceglie in rapper. 

Chiara Iezzi salva in extremis 

Uno dei momenti più attesi della puntata era senza dubbio l’esibizione di Chiara Iezzi, ex cantante del duo Paola e Chiara. "L'emozione della Blind? Unica. È stato come ripartire da zero", commenta. La Iezzi si trova in sfida con Arianna Alvisi, una delle concorrenti più toste della terza edizione e assieme devono cantare Celebrity skin delle Hole. "È un atto di umiltà e coraggio", sottolinea Enrico Ruggeri commentando la sua partecipazione. "Io qui mi sento alla pari degli altri, sono un signor nessuno". Sul palco sono scintille e la tensione si fa alta al momento del giudizio. "Questo pezzo sembra quasi scritto per Chiara. Tu sei stata brava, Arianna è stata sexy e aggressiva. Ho detto che avrei scelto chi delle due avrebbe cantanto meglio la canzone. Per me la vincitrice è Arianna", annuncia J-Ax. “Sono venuta qui con l'idea di divertirmi e riprovare delle emozioni che nel tempo si rischia di perdere. Per me è stato come tornare indietro e ripartire da zero", spiega serena Chiara Iezzi lasciando il palco. Poi, quando è praticamente fuori dallo studio, Francesco Facchinetti opta per lo Steal e la salva. Il giudice schiaccia il pulsante anche se il padre non è d'accordo e non nasconde la sua contrarietà. "Roby, cercherò di convincerti che merito di stare qui", chiosa Chiara Iezzi.

Dany Petrarulo passa ai Knock-out

Persa la sfida contro Marco De Vincentis, deve lasciare lo show Valerio Miglietta, il fratello della cantante Mietta, altro personaggio forte di questa edizione. Poi tocca a Nicole Manenti e Dany Petrarulo, il concorrente trangender che ha incuriosito tutti per la sua storia e per la sua voce. "Noemi deve decidere se scegliere lo stile o la tecnica", spiega J-Ax. La decisione è tutta nelle mani della coach, che però non sembra avere troppi dubbi: "Nicole, in poco tempo ti sei evoluta. In Dany ho sentito l'urgenza di portare avanti la tua storia. Sul palco sei te stesso e ti meriti di andare avanti", spiega Noemi scommettendo su Dany. "È stata in scelta durissima: ho scelto chi è più pronto a raccontarsi". La prossima settimana continueranno le Battle: chi proseguirà fino ai Knock-out?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

The Voice 3: Dennis Fantina ci riprova ma non viene scelto

Ieri il talent di Rai 2 è stato il programma più visto, con 3.287.000 spettatori

The Voice 3: i Facchinetti superstar, fuori la nipote di Gabriella Ferri

I team sono quasi al completo: 16 talenti per squadra accederanno alla Battle

The Voice 3: il concorrente trans conquista i quattro giudici

Ha 29 anni, vive a Rimini e sta completando la transizione da donna a uomo

Commenti