Televisione

Temptation Island Vip: Ventura cult tra Bettarini e la fidanzata

Nella seconda puntata, epico falò di confronto tra l'ex calciatore e Nicoletta Larini, mediato dalla conduttrice che fa impazzire i social. Ascolti boom

Simona Ventura

Francesco Canino

-

Una Simona Ventura così epica, nessuno se l'aspettava. Invece, durante la seconda puntata di Temptation Island Vip, vista da quasi 4 milioni di spettatori, la conduttrice ha portato a casa un capolavoro meta-televisivo in un cui vita reale e racconto tv si sono intrecciati come non mai. Così il falò di confrontro tra l'ex marito Stefano Bettarini e la fidanzata Nicoletta Larini si è trasformato in un momento stracult. Ecco cos'è accaduto.

Temptation Island Vip, Valeria Marini manda in crisi Patrick

La seconda puntata di Temptation Island Vip si è aperta con l'"affaire" Valeria Marini. Le cotolette non ci sono (il video remix trionfa da giorni sui social), la crisi a distanza con il fidanzato Patrick Baldassarri invece sì. "Mi sento sola e poco amata. I miei gatti sono più passionali di lui", azzarda l'ultima delle dive, avvicinandosi in maniera pericolosa al tentatore spagnolo Ivan, che pare pronto per recitare in qualche soap iberica.

"Voglio vivere la felicità, me la merito", confessa Valeriona ammettendo di essere stata fagocitata dal lavoro e di non essersi mai concentrata troppo sui sentimenti. Baldassarri incassa, poi esplode: "La chiami lunedì e ti risponde mercoledì". La crisi è nerissima e l'attrice è palesemente attratta da Ivan, tanto che ammatte: "Mi piaci". Il lieto fine è un miraggio.


Sossio e Ursula, perché non vi lasciate?

A proposito di rotture definitive, non si capisce bene cosa aspetti Ursula Bennardo a chiedere il confornto immediato e a dare il ben servito a Sossio Aruta, il quale pare essersi calato nel ruolo di single tentatore più che di fidanzato in cerca di un chiarimento rispetto ai suoi sentimenti. Flirta con Sara, azzarda ipotesi sul dopo Temptation e si avvicina pericolosamente alla ragazza, che però lo frena.

Ursula, forse spiazzata, ribadisce di essere innamorata di lui ma poi sciorina una serie di pesanti critiche al fidanzato, il quale riesce a ribaltare il piatto a suo favore: "Ha barato e mi ha preso in giro. Io mi prendo le mie responsabilità: ho due matrimoni alle spalle, ho sempre giocato a calcio e non ho un lavoro. Sono accuse indegne". Poi rientra nel villaggio, sfascia qualche sedia in preda alla rabbia e alla fine corre da Sara a farsi consolare. Per coerenza, sia lui che Ursula avrebbero già dovuto lasciare il programma.

Bettarini rifiuta il confronto ed è Ventura show

Ma la puntata, di fatto, viene fagocitata da Stefano Bettarini e Nicoletta Larini e soprattutto da una Simona Ventura magistrale, che meriterebbe un TeleGatto speciale solo per la gestione del confronto tra l'ex marito e la giovane fidanzata la quale, dopo l'ennesimo video in cui il fidanzato "bettarineggia" (senza mai tradilrla, sia chiaro) esplode chiedendo un faccia a faccia.

"Ho fatto tutto per lui, mi sono annullata, speravo in un futuro con lui. Ora mi vergogno, sono schifata di aver a fianco un persona come lui". E davanti a una Ventura sconvolta (le sue facce sono un guilty pleasure), ha un crollo nervoso. "Tu capisci la mia posizione? Sono un arbitro, cerco di capire perché siete venuti a Temptation. È paradossale che io sia qui", ammette la conduttrice.


La Larini non sembra però sentire ragioni e quando Bettarini non si presenta al falò, minaccia lasciare il programma. "Con chi sono stata per un anno e tre mesi? Non ci voglio arrivare in queste condizioni alla fine del programma: se lui non è qui, vuol dire che non mi ama", esplode la 24enne figlia del celebre pilota Nicola Larini.

A quel punto tocca nuovamente alla Ventura farla ragionare: "Stefano è fatto così. Cerca di provocare perché magari vuole che tu cresca. Devi fare forza su te stessa, hai una laurea, hai creato una casa di moda. Quando c'è amore non c'è orgoglio". La Larini a quel punto cede: "Ho deciso di farmi forza: torno nel villaggio ma non finisce qui". 

 

Lo sfogo di Giordano contro Nilufar

Acque agitatissime anche sul fronte di Nilufar Addati e Giordano Mazzocchi, il quale si lascia andare ad uno sfogo inatteso dopo che la fidanzata si ritrova fianco a fianco con Nicolò Ferrari, suo ex corteggiatore a Uomini e Donne. "Ho sopportato per sette mesi questa cosa e ora mi ritrovo allo stesso punto di prima: in più lei gli racconta i fatti miei", dice stizzito l'ex corteggiatore. Intanto nel villaggio sia Valeria Marini che Ursula spingono per il riavvicinamento tra Nilufar e Nicolò, innervosendo Giordano: il falò di confronto anticipato chiesto da Giordano è ormai inevitabile e avverrà nella terza puntata. 

Stefano Bettarini e Nicoletta Larini lasciano Temptation

Il secondo momento cult della serata è il faccia a faccia tra Bettarini e la Larini. L'ex calciatore accetta di parlare con lei e l'inizio è dei peggiori: "Ho scoperto qui che ci sono delle problematiche di cui non mi ha mai parlato. Ci sono dubbi e domande: per me il fatto che Nicoletta non abbia lasciato il villaggio è una grande dimostrazione ma ho molte perplessità", ammette pochi secondi prima di vederla.

Il confronto su fa subito serratissimo, la tensione è evidente e l'impressione è che la Larini sia una ragazza di una fragilità unica, quasi sopraffatta dalla personalità "ingombrante" (per usare un eufemismo) di Bettarini. Le espressioni di Simona Ventura - chapeau, perché si conferma una professionista unica capace di reggere un momento emotivamente così duro -, da sole, valgono la puntate e quando sembrano aver toccato il punto di non ritorno, decidono di lasciare assieme la trasmissione e di darsi una seconda opportunità. "Datevi tempo", gli consiglia la conduttrice. Chissà se accetteranno il consiglio.

Per saperne di più: 



© Riproduzione Riservata

Commenti