Televisione

Temptation Island Vip 2: Pago e Serena a un passo dalla crisi

Infuocato falò di confronto tra l'ex tronista e il cantante. Il meglio e il peggio della quinta puntata di Temptation Island Vip 2: la "fuga" di Alex Belli agita la Marcuzzi

PAGO E SERENA ENARDU Temptation Island Vip 2019

Francesco Canino

-

Il gran finale di Temptation Island Vip 2 è tutto da scrivere. Chi si aspettava una serie di confronti definitivi tra le tre coppie ancora in gioco, è rimasto a bocca asciutta: la quinta puntata del docu-reality condotto da Alessia Marcuzzi è stata solo di transizione verso l'ultimo episodio, nel quale si capirà quante storie sono destinate a schiantarsi definitivamente al falò di confronto. Ecco il meglio e il peggio della serata. 

Temptation Island Vip 2, Pago in lacrime per Serena

Diciamolo chiaramente: Pago avrebbe fatto meglio a partecipare ad Amici Celebrities che a Temptation Island Vip. Ironia a parte, si sarebbe risparmiato un bel po' di sofferenze, perché passano le puntate e la fidanzata del cantante, l'ex tronista di Uomini e Donne, Serena Enardu, mette un carico da novanta sulla crisi (conclamata) di coppia e flirta in maniera spudorata col single Alessandro.

"Io ho pianto per lei e lei si comporta da sfigata, non la riconosco", ci va giù pesante Pago, commentando l'ennesimo video relativo alla compagna, cui è legato da sette anni. "Lei sta flirtando con un'altra persona, avrebbe dovuto avere un comportamento più serio". Il cantante, stimolato da Alessia Marcuzzi, ammette le difficoltà che vivono da tempo ma rivela senza filtri: "Siamo stati a letto fino al giorno prima di venire qui". Poi aggiunge risoluto: "Avrebbe dovuto chiedermi un confronto, invece lei ha giocato con i sentimenti. Io sono capace di restare qui e continuare a soffrire fino all'ultimo". 


Nel frattempo, Serena continua a sfogarsi col tentatore Alessandro, il quale snocciola una serie di banalità sconfortanti - da "Serena, non dev'essere un regalo stare bene" a "metti davanti a tutto te stessa, sempre" - di fronte alle quali verrebbe voglia di scappare a gambe levate. La Enardu invece resiste ma poi crolla quando la Marcuzzi le annuncia che non ci sono video per lei: "Questo vuol dire che sta male e mi dispiace essere la causa del suo malessere. Io avrei voluto che le cose tra di noi andassero in maniera diversa. Ma ci facciamo solo del male ultimamente", dice in lacrime.  

Intanto, al villaggio, Pago spiega il suo comportamento un po' masochista, di chi si è sorbito tutti gli rvm sulla fidanzata senza però mai chiedere un confronto immediato per rovesciare il tavolo. "La verità è che ho paura di perderla, è che io non voglio farla finire. Se poi mi dirà che è finita, non so come reagirò". 

Lo show di Alex Belli (che tenta la fuga)

Ma il vero cult della quinta puntata, andata in onda lunedì 7 ottobre, lo regala l'attore Alex Belli, entrato in corsa nel reality con la fidanzata Delia Duran. Il vero limite di Belli, che poi è anche il suo punto di forza, è che sembra sempre appena uscito da CentoVetrine, la soap che lo ha consacrato: ogni cosa che dice, come lo dice, la gestualità, tutto sembra strappato al copione di una fiction ed è difficile non ridere quando, con voce impostata, dice cose tipo "mi piace portare la donna in quel mondo che è l'erotismo" o ancora "la donna va presa, conquistata e mantentuta". Peccato che mentre lui chiacchiera di seduzione e dintorni, Delia si avvicini pericolosamente al single Riccardo, tutto muscoli e sensualità, che la seduce portandola a cavallo sulla spiaggia e poi facendole un ritratto al tramonto.

A quel punto la determinazione di Belli scricchiola pericolosamente: "Sono un cazzo di iper geloso possessivo...", ammette di fronte all'ennesimo video in cui Delia sembra stia per cedere: "Non voglio farmi vedere in qualcosa che...cosa mi hai fatto Riccardo?", domanda imbarazzata. Così Alex crolla, scatta in piedi, scaglia il computer per terra, se la prende con gli autori e corre verso la fidanzata urlando "Deliaaaaaa", mentre la securiy lo trattiene. Se non fosse che CentoVetrine ha chiuso tre anni fa, parrebbe davvero una scena della soap. "Il giochino è finito, io non lascio così la mia donna", dice risoluto minacciando di andarsene. Poi guarda altri rvm e alla fine cambia di nuovo idea: "Non voglio vedere altri video, resto". Definitivo.

Il duro confronto tra Serena e Pago

Il finale della quinta puntata di Temptation Island Vip 2 è solo l'antipasto di ciò che accadrà tra sette giorni. Intanto scricchiola pericolosamente la coppia formata da Gabriele Pippo (figlio di Pippo Franco) e Silvia Maturani, che si caccia nei guai con un bacio a stampo con il single Valerio, di cui si pente un secondo dopo, pur ammettendo di essere attratta dal tentatore. "Io non la amo, non la stimo. Una donna così non è da augurare a nessuno", commenta tranchant Gabriele. Ma avrà la forza di lasciarla?


Poi arriva il momento più atteso, quello del falò decisivo tra Pago e Serena, con quest'ultima reduce da un weekend con il single Alessandro che complica ancora più la situazione. Il confronto è quasi surreale perché la Enardu rinfaccia di tutto al fidanzato (compreso di continuare a dedicarsi alla musica), parla di sé in terza persona, sembra non rendersi conto di aver provocato una frattura insanabile. Poi finalmente Pago sbotta: "Io volevo vedere Serena che parlava di Pago e dei nostri problemi, non Serena attaccata a un cazzo di ragazzino, l’hai capito o no?". Per scoprire come finirà, tocca aspettare ancora una settimana.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti