Televisione

Temptation Island 2018: Francesco e Giada, scoppia la pace

Scatta un bacio tra Martina e il single Andrew: show di Gianpaolo al "falò delle verità". Mercoledì 1° agosto l'ultima puntata di Temptation Island 2018

Giada e Francesco Temptation Island 2018

Francesco Canino

-

È un "gioco delle coppie" a tratti surreale quello raccontato da Temptation Island 2018. Niente è mai come sembra e basta una sottile stategia - come quella messa in atto da Lara per stanare il compagno Michael - o un clamoro lapsus, come quello di Martina che chiama per sbaglio il fidanzato Gianpaolo con il nome del tentatore con cui si è baciata, per provocare un terremoto. Ecco cos'è accaduto nella quarta puntata, in onda lunedì 30 luglio.

Temptation Island 2018, Giada e Francesco lasciano lo show

La penultima puntata di Temptation island 2018 si apre sotto i peggiori auspici. Il destino di Francesco e Giada, legati da nove anni, dipende tutto dal falò di confronto e le premesse sono piuttosto negative. Camminata spavalda e sguardo da duro, lui esordisce con un atteggiamento da Mister Arrogance e sembra pronto a ribaltare il tavolo del confronto: "Ho messo da parte l'orgoglio per colpa tua", sbotta vomitando addosso alla compagna una sfliza di recriminazioni. "Tu hai minato la mia autostima, ho rinnegato me stesso per stare con te ma qui ho ritrovato me stesso". 


Il flusso di coscienza senza fine a tratti è ipnotico se non fosse per gli scivoloni nonsense con punte di trash definitivo che tocca con "ho ritrovato gli occhi da tigre" e un orrendo "ti ho sentito mia solo a letto". Giada, certamente la protagonista più solida e strutturata di questa edizione, incassa paziente e spiega"Facccio fatica ad esprimere i miei sentimenti. Mi sei mancato, ho capito che ero forte ma perché c'eri tu al mio fianco e voglio renderti felice. Ho capito il mio errore e non voglio buttare via dieci anni di storia". Francesco "occhio di tigre" a quel punto torna ad essere un tenero cucciolo e vira sul sentimentale: "Sono più forte, consapevole e più innamorato". La coppia è salva e lascia il villaggio. E vissero tutti felici e contenti.

 

Michael rifiuta il confronto con Lara

Vanno decisamente peggio le cose tra Lara e Michael, tra astuzie e cadute di stile, con gli autori che compiono un lavoro di fino per stanare (o blastare, fate voi) l'atteggiamento ondivago del ragazzo. Più che consapevole che nel villaggio dei single non ci sono le telecamere, lei cede all'invito di Giuseppe ed entra nella casetta dei tentatori, mentre Michael riserva alla fidanzata una serie di considerazioni poco carine.

Sempre più legato alla single Rita, sbotta quando vede Lara flirtare in maniera pericolosa con Giuseppe (con cui sparisce per 50 minuti ma senza togliersi il microfono) e si lascia andare ad un'autoassoluzione in piena regola che insospettisce il conduttore Filippo Bisciglia, il quale osserva stupito: "Mi sembri tranquillissimo". A quel punto Lara gioca di strategia e chiede alla redazione di fare in modo che lui possa parlare a ruota libera, pensando di non essere ripreso. E Michael che fa? Cade nel tranello rivelando il suo doppio gioco. "Fino all'ultimo giorno faccio quello distaccato. Aspetto il momento giusto per dargli la mazzata finale", dice non sapendo di essere filmato.

Beccato con le mani nel vaso del miele, Michael commette un ultimo clamoroso errore rifiutando il confronto anticipato chiesto da Lara. Che lo asfalta a distanza: "Volevo delle dimostrazioni, volevo potermi fidare di lui dopo quello che è successo anche poco prima di partire. Mi ha mancato di rispetto e non ha riflettuto sui suoi sbagli. Io mi merito di essere felice e il rispetto me lo merito. Giuseppe? Non mi sono mai nascosta".

Lui non arretra e invece di chiarire preferisce godersi il fine settimana con Rita, facendo una figura tragicomica: "Io sto qui fino alla fine. Mi ha mancato di rispetto e una volta nella vita voglio fare ciò che reputo più importante per me". Lara invece è da applausi a scena aperta: "Ha detto che ero la sua dog sitter e che resta con me per convenienza: una persona innamorata non parla così. È un calcolatore: vuole solo apparire pulito. Ma questa volta la partita a scacchi la vinco io". 

Martina bacia Andrew, crisi nera con Gianpaolo

Altro giro, altra coppia sull'orlo di una crisi di nervi. Il viaggio dei sentimenti di Martina e Gianpaolo ha preso strade opposte e il rischio schianto è altisismo. Lui si avvicina alla single Carolina, scatenando la reazione della fidanzata: "Più vedo video più mi rendo conto di volere altro". E quel "altro" risponde al nome di Andrew, il quale pare uscito da CentoVetrine per certe frasi fatte che sciorina tentando di conquistare Martina, che alla fine cede e, al termine di una romantica giornata in barca, lo bacia.

Poi chiede il confronto immediato con il fidanzato. "Ho deciso di andare via prima. Non è stato un gioco. Ho passato i primi dieci giorni a divertirmi, poi c'è stata una persona che mi ha corteggiata ma non c'era alcun tipo di interesse. Quando ti ho visto mano nella mano sotto le coperte con un'altra, la delusione è stata tanta: pensavo di vedere una persona matura invece non lo sei stato. Mi sono lasciata andare, ora voglio cose che tu non sei pronto a darmi". 

Le anticipazioni dell'ultima puntata

L'ultima puntata di Temptation Island 2018 si aprirà proprio con la fine del confronto tra Martina e Gianpaolo, il quale risponde in maniera razionale al j'accuse della fidanzata: "I tuoi sguardi valgono più delle battute che ho fatto io", spiega. Poi arriva il momento cult della serata, con Martina che - travolta dalla foga - si sbaglia e lo chiama Andrea. A quel punto Gianpaolo sbotta, si toglie il microfono e se ne va inseguito dalla fidanzata che prova metterci una pezza. Riuscirà a fermarlo? Mercoledì 1° agosto il verdetto.

Per saperne di più: 


© Riproduzione Riservata

Commenti