Televisione

Striscia la notizia: si parte con Greggio e Hunziker, le novità

Torna il tiggì satirico di Antonio Ricci, al via dal 23 settembre. Nella prima puntata di Striscia la notizia, verrà consegnato il Tapiro d'oro a Wanda Nara

Striscia la notizia 2019

Francesco Canino

-

Riparte con la rodatissima coppia formata da Ezio Greggio e Michelle Hunziker la trentaduesima edizione di Striscia la Notizia. Il tg satirico più longevo d’Italia torna da lunedì 23 settembre su Canale 5 con una formula immutata e qualche piccola novità, voluta dal patron del programma, Antonio Ricci, a cominciare da nuove rubriche e nuovi inviati. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Striscia la notizia 2019, al via con il Tapiro d'oro a Wanda Nara

Sarà in onda come sempre dal lunedì al sabato alle 20.35 su Canale 5 Striscia la notizia – La voce della resilienza, nuovo sottotitolo ideato da Antonio Ricci, che ha confermato per il terzo anno consecutivo le Veline Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva, reduci dal successo alla conduzione di Paperissima Sprint. Si parte con la conduzione affidata a Ezio Greggio e Michelle Hunziker, poi è pronta la staffetta tra i volti più amati del programma.

Confermati gli inviati storici del programma, Jimmy Ghione, in difesa dei consumatori, Moreno Morelloa caccia di raggiratori e santoni, Max Laudadio e Vittorio Brumotti, passando per la siciliana Stefania PetyxLuca Abete, Pinuccio e ovviamente Valerio Staffelli. Durante la prima puntata del 23 settembre il "tapiroforo" di Striscia consegnerà l'ambito Tapiro d’oro a Wanda Nara dopo la vittoria del derby e il primo posto in classifica dell’Inter senza Mauro Icardi.

Conferme e novità, c'è anche Philippe Daverio

Tra le novità volute dal patron Antonio Ricci, c'è una new entry molto interessante, quella di Philippe Daverio: il critico d'arte racconterà le bellezze artistiche dell’Italia che si possono ammirare senza pagare nella nuova rubrica I musei aggratisNel corso della stagione debutteranno altri nuovi inviati e nuove rubriche, mentre sono confermati i trasformisti, con le loro incursioni tra i parlamentari: Gianpaolo Fabrizio sarà Bruno Vespa, Sergio Friscia, nei panni di Beppe Grillo, Dario Ballantini e Valeria Graci nei panni di nuovi esilaranti personaggi.

Riconfermate poi le rubriche di successo, a cominciare da Striscia lo striscione e Striscia il cartellone di Cristiano Militello, Paesi, Paesaggi… di Davide Rampello, Occhio al futuro di Cristina Gabetti e Speranza verde di Luca Sardella. Tra gli inviati storici non ci sarà per ora Edoardo Stoppa, che sta lavorando a un nuovo format sul benessere psicofisico di uomini e donne.

Tutti i conduttori della stagione 2019/2020

Come sempre, dietro il bancone di Striscia ci sarà una vera e propria staffetta che vedrà avvicendarsi i conduttori più amati. Si parte con Ezio Greggio e Michelle Hunziker, che condurranno il programma satirico fino al 5 ottobre, poi da lunedì 7 ottobre sino al 6 gennaio Greggio riabbraccerà lo storico partner, Enzo Iacchetti. Dal 7 gennaio 2020, al timone del tg satirico tornerà il duo comico formato da Ficarra e Picone, mentre la parte finale della stagione sarà affidata a Gerry Scotti con la Hunziker.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti