Televisione

Sorci Verdi: 5 cose da sapere sullo show "politicamente scorretto" di J-Ax

"De Filippi e Travaglio hanno rilasciato dichiarazioni inedite che faranno clamore"

J-Ax Sorci Verdi

Francesco Canino

-
 

Rapper, giurato, produttore e ora anche conduttore. Debutta lunedì 5 ottobre in seconda serata Sorci Verdi, il nuovo late show di Rai 2 affidato al super poliedrico J-Ax che mixa comicità, minifiction dalla graffiante ironia che fotografano le mode e le tendenze e stand up comedy all'americana. Un late show - "immagina un David Letterman sotto acido che tenta di farsi un Muppet", spiega il rapper - ma anche il tentativo di imbastire uno programma di seconda serata che sperimenti linguaggi diversi. "Spero che sia una bomba, o almeno un raudo", commenta ironico il neo conduttore. Ecco cinque cose da sapere su Sorci Verdi

De Filippi super star

L’ospite più attesa è senza dubbio Maria De Filippi, che parteciperà alla prima puntata. “Maria che canta Maria Salvador, la mia hit di questa estate, già dice molto su quello che vedremo”, anticipa J-Ax. “Mi ha stupito molto, è entrata a gamba tesa e non me l'aspettavo. Ha fatto delle dichiarazioni che faranno clamore e saranno riprese da tutti i giornali”, anticipa senza sbottonarsi. Il rapper ha svelato che la conduttrice ha partecipato alla trasmissione pur non avendo ancora avuto la liberatoria di Mediaset (che poi è arrivata). “Siamo punk”, gongola Ax.

Gli ospiti delle cinque puntate 

In ogni puntata ci sarà un’intervista ad un personaggio. Dopo Maria De Filippi, sono in arrivo Marco Travaglio – “anche lui ha rilasciato delle dichiarazioni inedite”, anticipa Ax - Cochi e Renato e poi Fedez, grande amico di J-Ax. “L’ospite della quinta sarà una sorpresa, dunque non lo svelo”. Il rapper ammette che Cochi e Renato sono due dei suoi miti e che averli come ospiti era uno dei suoi sogni. “Mi hanno regalato un numero musicale sull'immigrazione, da brividi”, anticipa. Quanto a Fedez, ironizza il rapper, “l’ho chiamato perché avevamo finito budget e ho chiesto aiuto ad un mio amico”. 

I Sorci Verdi

Alla realizzazione delle interviste agli ospiti collaboreranno tre "sorci verdi", ovvero tre pupazzi ribattezzati Brambo, Pezza e Ascia. Quest'ultimo ha la voce di J-Ax, che racconta: "Parla come me negli anni '90. Sotto il pupazzo c'è Roofio dei Two Fingerz, che ha iniziato a fare mia imitazione in radio e mi ha fatto molto ridere". Sul palco dello studio, che riproduce un drive in degli anni '40 con tanto di "ragazze pop corn", ci sarà una band diretta da Paolo Jannacci, chiamato ad improvvisare la colonna sonora della serata. 

Il via libera di Fedez

È toccata invece a Fedez la preview del programma, racconta J-Ax, che ha voluto far vedere all'amico una puntata in anteprima perché esprimesse un giudizio sullo show prima della messa in onda. “Lui ha bocciato video Maria Salvador – io invece l'ho voluto proprio così perché era imperfetto – mentre dopo aver visto Sorci Verdi ha detto “wow”. Ho avuto la prova del nove: se piace a me e a lui il target è centrato”.

L’incognita The Voice

Sulla possibile partecipazione alla quarta edizione di The Voice, J-Ax ha ammesso di non avere deciso. “Sono sincero. Sorci Verdi ora è la mia priorità. Ci abbiamo messo un anno a preparare il programma, siamo in ballo dalla fine della prima stagione di The Voice. Non volevamo innovare ma fare cose diverse e insolite e alla fine ce l'abbiamo fatta. Posso dire di aver messo il mio piccolo  puntino nella storia della tivù. Io Sorci Verdi da telespettatore me lo guarderei”. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Monte Bianco: è già polemica dura contro il nuovo reality vip di Rai 2

Cai e Mountain Wilderness Italia criticano lo show. La replica di Teodoli

Pechino Express 4: Tommassini si ritira causa infortunio, salvi i Fratelli

Nella sesta tappa, la Rivelli e Andrea Facchinetti viaggeranno con Eva Grimaldi

Provaci ancora Prof 6: colpo di scena, Camilla e Berardi si baciano

I fan della fiction di Rai 1 aspettano questo momento da dieci anni

Commenti