Simona Ventura, frecciate al vetriolo contro Victoria Cabello e Savino

La conduttrice, pronta a condurre di Miss Italia 2014, si racconta a Chi e non risparmia battute pungenti sui colleghi 

Simona Ventura

Simona Ventura condurrà la finalissima di Miss Italia 2014, in onda il 14 settembre su La7 – Credits: Getty Images

Francesco Canino

-

Simona Ventura vs Victoria Cabello e Nicola Savino. La super star del piccolo schermo non teme i confronti e torna più scatenata che mai dopo la rivoluzione (professionale) delle ultime settimane: e lo fa rilasciando una lunga intervista al settimanale Chi, in cui se la prende frontalmente con i due colleghi che hanno seguito le sue orme lavorative “ereditando” due programmi storici come Quelli che il calcio e X Factor.

VENTURA VS CABELLO. La prima stoccata la riserva a Victoria Cabello, che dopo aver preso il timone del programma della domenica pomeriggio di Rai Due, ora sederà il posto della Ventura ad X Factor 8. L’assist glie lo serve il giornalista di Chi Valerio Palmieri, chiedendole se considera la Cabello la sua sostituta. “Non lo so, credo che se lo sia chiesto anche lei. Probabilmente c’è chi può scegliere e chi deve scegliere. Non so perché scelgano la Cabello, sarebbe difficile per me sostituire sempre la stessa persona, e poi è inevitabile il confronto: se entri nella camera di qualcuno tutti si ricordano di chi c’era prima di te”, commenta la Ventura. Poi arriva l’ulteriore frecciata, quando il giornalista le fa notare che la Cabello non andò bene quando ereditò Quelli che il calcio: “Direi di no, ma riconoscerlo è un po’ difficile. Lo capisco e le auguro buon lavoro”.

L’AFFONDO CONTRO SAVINO. La Ventura non è meno tenera nei confronti di Nicola Savino, attuale conduttore di Quelli che il calcio - riconfermato anche per la prossima stagione - nonché presentatore dell’Isola dei famosi post Ventura. “Ho letto che Nicola riavrà nel cast Lucia Ocone, che esordì nelle mie edizioni: se vuole gli presto anche i miei vestiti, se entra nella mia taglia glieli cedo volentieri così abbiamo chiuso il cerchio”. E pesare che i rapporti tra Savino e la conduttrice sono sempre stati ottimi (fino allo scorso anno appartenevano anche alla stessa agenzia, la Notoria di Franchino Tuzio). “Lo prendo come un tributo - chiosa la Ventura - Ma non è detto che le stesse idee funzionino con tutti, on è che tutti possano fare tutto, ognuno deve cucirsi addosso il proprio vestito”. 

LA PREPARAZIONE DI MISS ITALIA. Quando al futuro professionale, Simona Ventura è ora concentrata su Miss Italia e ha messo da parte anche le incomprensioni con la patron del concorso Patrizia Mirigliani. Quanto a Sky, la conduttrice spiega che si tratta di un arrivederci e non di un addio: “Dopo tre anni a Sky ho deciso di non firmare più un contratto di esclusiva, ma di lavorare a progetto, scegliendo le cose che mi piacciono”. Per questo si dice disponibile per un'eventuale chiamata ad Italia’s Got talent e non chiude la porta a Mediaset, smentendo i veti sulla sua possibile conduzione dell’Isola dei Famosi, che sbarcherà su Canale 5 nel 2015. “Mediaset ha fatto benissimo a prendere questo format, che può essere un reality come tutti o un programma unico, dipende da come viene declinato”. 

© Riproduzione Riservata

Commenti