Serie TV

Le Serie Tv in arrivo nel 2019

Homeland, La Casa di Carta 3, e altri 14 titoli che diventeranno cult in questo 2019

mista

Marco Morello

-

Attesi ritorni e roboanti debutti, talenti notissimi pronti a diventare i protagonisti di una serie tv. Una volta spenti gli ultimi fuochi d’artificio di Game of Thrones, saranno tanti i titoli di peso che illumineranno gli schermi durante il 2019, anche prendendo in prestito grandi nomi da Hollywood.

In Big Little Lies 2 (in estate su Sky Atlantic), giallo al femminile con un gruppo di ricche mamme per protagoniste, Nicole Kidman verrà affiancata da Meryl Streep. Mentre George Clooney sarà attore e regista in Catch 22, una coproduzione Sky dal sapore antimilitarista, girata in Italia e prevista a maggio sempre sul canale Atlantic.

Jeremy Irons sarà invece in Watchmen, un ibrido di dramma e azione targato HBO, il racconto di un mondo in cui i supereroi sono considerati fuorilegge.

Poche notizie certe ma attesa già spasmodica per The Mandalorian, ispirata alla saga di fantascienza di Star Wars. Farà parte del carnet di Disney+, il nuovo servizio di streaming dell’omonima casa statunitense. Quando? Di sicuro entro la fine dell’anno.

E nella partita degli esordi c’è anche Apple con il suo Morning show: nel cast Steve Carell, Reese Witherspoon e Jennifer Aniston. Stelle in abbondanza.

E poi, ricordate Veronica Mars? La piattaforma Hulu proporrà il revival di un titolo di culto degli anni Duemila. La notizia principale è che Kristen Bell tornerà a vestire i panni della bionda investigatrice (in Italia ancora non si sa dove approderà). Sempre su Hulu, a giugno si vedrà la terza stagione dell’intenso e crudo The handmaid’s tale, trasmesso in Italia da TimVision.

Amazon, intanto, prepara per Prime Video a fine maggio Good Omens, produzione inglese sulla lotta tra il bene e il male in vista dell’Apocalisse.

Entro dicembre potrebbe essere pubblicata la terza parte di La fantastica signora Maisel, senza dubbio la migliore serie brillante degli ultimi anni.

Lato Netflix, l’unica data certa è quella della season 3 degli orrori preadolescenziali di Stranger Things: il 4 luglio è la data designata per i brividi d’estate. Ma l’intera rosa dei seguiti attesi per il 2019 sulla piattaforma è ghiottissima: La casa di carta 3, Elite 2, Mindhunter 2 e The Crown 3. Per tutti i gusti. Mentre Homeland chiuderà prossimamente i battenti con l’ottava e ultima stagione (in Italia va su Fox).

Su Canale 5 in autunno andrà in onda Made in Italy: serie dal respiro internazionale che racconta la nascita della moda italiana negli anni Settanta, con l’avvento del prêt-à-porter e il successo di un gruppo di stilisti visionari che hanno scritto la storia del fashion. Quattro le puntate, nel cast anche Margherita Buy. 

© riproduzione riservata

© Riproduzione Riservata

Commenti