Serie TV

Una pallottola nel cuore 3: le anticipazioni della prima puntata

Torna la serie con Gigi Proietti, sei nuove puntate al via su Rai 1 da martedì 11 settembre. Nel cast di Una pallottola nel cuore 3 c'è anche Sergio Assisi

Una pallottola nel cuore 3

Francesco Canino

-

Un navigato giornalista alla ricerca della verità alle prese con sei gialli dalle sfumature noir. Torna Bruno Palmieri, il popolare cronista di nera, interpretato da Gigi Proietti, protagonista assoluto di Una pallottola nel cuore 3, la serie tv di Rai 1 in onda da martedì 11 settembre. Nelle sei nuove puntate, Palmieri percorre le strade e i vicoli di Roma in cerca di vecchi casi irrisolti, convinto che il tempo aiuti sempre a svelare la verità.

Una pallottola nel cuore 3, le novità della terza stagione 

Sono trascorsi cinque anni dal giorno in cui Bruno Palmieri (Gigi Proietti) si è liberato della pallottola che aveva nel cuore. Dopo un periodo trascorso a Milano, la figlia Maddalena (Francesca Inaudi) torna a Roma dopo essere stata ingaggiata come vice direttore di un grande quotidiano. Insieme a lei c’è il figlio Michele (Lorenzo Zurzolo), ormai sedicenne, non esattamente entusiasta di tornare nella Capitale: così comincia Una pallottola nel cuore 3.

La famiglia si riunisce ma la felicità viene bruscamente interrotta quando Enrico Vella (Giovanni Scifoni), vicequestore ed ex fidanzato di Maddalena, viene brutalmente assassinato: la notizia sconvolge tutti, a cominciare da Maddalena, Bruno, Fiocchi, Carla (l'ex moglie di Enrico), l’intera redazione del Messaggero e soprattutto Francesca, la figlia di Enrico e amica di Michele. Ad aiutare Bruno nelle indagini sulla morte dell’amico, arrivano due nuovi personaggi: il vice questore Angelo Sartori, poliziotto abile e affascinante interpetato da Sergio Assisi, e Veronica Majore (Marianna Valentini), avvocato penalista e mamma di Enrico, determinata a scoprire la verità sulla morte del figlio.

 

Una pallottola nel cuore 3, la prima puntata

Cinque anni dopo essersi liberato del proiettile che aveva in corpo, Bruno Palmieri è contento del ritorno a Roma di sua figlia Maddalena e del nipote Michele. L'omicidio del vicequestore Enrico Vella sconvolge però tutti, a cominciare dallo stesso Palmieri, a lungo aiutato dal poliziotto nella sua attività investigativa di giornalista. A quel punto Bruno inizia a indagare - con l’aiuto dell’immancabile fotoreporter Umberto Fiocchi (Marco Marzocca) - ed emergono i primi colpi di scena. 

Un centro di permanenza per migranti clandestini alle porte di Roma è stato incendiato, causando cinque vittime. Sullo sfondo ci sono oscuri interessi economici e il primo ad essere accusato del rogo dov'è stato bruciato il cadavere è Benedetto Cecere (Arcangelo Iannace), ma le prove poi riveleranno un'altra verità. Lele Vannoli sarà invece il barista Saverio, mentre Maurizio Di Carmine interpreta l’Onorevole Marchi. 

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti