La quinta stagione di Un passo dal cielo si farà. A confermare la nuova serie è stato l'attore Daniele Liotti, al quale è perfettamente riuscita l'impresa (non scontata) di tenere alti gli ascolti dopo aver raccolto il testimone da Terence Hill: l'innesto di un nuovo protagonista è infatti sempre un rischio per una serie così collaudata, invece il pubblico si è subito affezionato a Francesco Neri, personaggio centrale della fiction campione di ascolti prodotta da Lux Vide.

Un passo dal cielo, la quinta stagione si farà
"Suppongo, mi sbilancio: penso di sì". Con questa frase sibillina, pronunciata durante lo show DopoFiction, condotto da Nino Frassica e Flavio Insinna, Daniele Liotti ha certificato che la quinta serie di Un passo dal cielo ci sarà. Dopo il gran finale di ieri, con l'ultima puntata che ha sfondato i 5 milioni e 700 mila spettatori, è infatti difficile che la Rai rinunci ad uno dei titoli di punta della sua library. La media degli ascolti è stata alta, sempre sui 5 milioni, e lo share intorno al 22% (tra le giovani ragazze si è arrivati ad oltre il 27%).

La staffetta Hill-Liotti ha dunque funzionato. Del resto l'attore è un volto credibile, cui il pubblico di Rai 1 ha saputo affezionarsi, e il cambio di protagonista è stato più soft del previsto. Merito anche degli sceneggiatori, che hanno in qualche modo saputo ripartire da zero, ma senza stravolgimenti, imprimendo una svolta un po' rosa e un po' mistery che ha dato nuovo ossigeno alla fiction. È ipotizzabile che la quinta serie vada in onda nel 2019, rispettando la consueta alternanza con Don Matteo, giunto all'undicesima stagione.

La conferma di Rai Fiction
Ad ufficializzare la quinta serie è stata anche il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta, che ha parlato di "nuovo successo di ascolti e ancor più un'operazione editoriale innovativa e importante". "È già in preparazione lo sviluppo della quinta serie, che tornerà a mostrare i grandi protagonisti di Un passo dal cielo, tra cui vanno annoverate le montagne e le valli dell’Alto Adige. Come per la Sicilia di Montalbano, o per la Trieste di La Porta Rossa, la fiction Rai che si gira solo in Italia riesce a inserire il territorio come valore essenziale all’interno del racconto, non solo per le bellezze del panorama, ma anche per la cultura originale che lo caratterizza. E’ un elemento che avvicina la fiction alla realtà, punto di forza della fiction italiana anche all’estero".

Daniele Liotti ad Amici 16
Intanto Daniele Liotti si prepara ad un altro debutto, completamente inedito per la sua carriera. L'attore sarà infatti uno dei quattro giudici del serale di Amici 2017, al via da sabato 25 marzo. "Ho accettato dopo un incontro con Maria De Filippi e la sua squadra perché mi è piaciuta molto l'energia che ho sentito e lo spirito del programma, che è quello di una battaglia tra ragazzi però con tanta complicità e solidarietà l'uno con gli altri. Insomma mi sono sentito a casa", ha spiegato a Il Giornale. Al suo fianco ci saranno Ermal Meta, Ambra Angiolini e l'étoile Eleonora Abbagnato

© Riproduzione Riservata

Leggi anche