Serie TV

Tutto può succedere 3: le anticipazioni della seconda puntata

Nuovo appuntamento con la serie di Rai 1 con Pietro Sermonti e Maya Sansa, in onda lunedì 25 giugno. Cos'accade in Tutto può succedere 3

Tutto può succedere 2

Francesco Canino

-

Ma quanti segreti nasconde la famiglia Ferraro? È questa una delle domande attorno a cui ruota la seconda puntata di Tutto può succedere 3, in onda lunedì 25 giugno su Rai 1. La serie tv con Pietro Sermonti e Maya Sansa è tornata e nonostante la collocazione che certamente la penalizza - in palinsesto in piena estate e contro i Mondiali di calcio - ha retto bene la prova degli ascolti. Ecco cos'accadrà. 

Tutto può succedere 3, le anticipazioni della seconda puntata

Nel clima sempre più teso tra Alessandro Ferraro (Pietro Sermonti) e la moglie Cristina (Camilla Filippi), Max (Roberto Nocchi) inizia la prima superiore. Nello stesso giorno Sara Ferraro (Maya Sansa) inizia a lavorare da Francesco, l'affascinante fotografo dal passato turbolento che si rivela subito un capo molto difficile e suscita in Marco la più sincera antipatia.

Mentre Denis (Tobia De Angelis) deve ancora leccarsi le ferite per la rottura con Emilia, Ambra (Matilda De Angelis) affronta con testardaggine la discografica Tadini e ottiene una seconda opportunità. Nel frattempo, Genet, madre di Feven (Esther Elisha), va a stare da Carlo (Alessandro Tiberi) mentre Giulia (Ana Caterina Morariu) incontra difficoltà sempre maggiori per l’adozione di Dimitri.

 

Tutti i segreti della famiglia Ferraro

Carlo scopre che sua mamma Emma (Licia Maglietta) non ha affatto superato lo shock del furto e sta pensando di cambiare casa, ipotesi che il figlio cercherà di sventare a tutti i costi. Alessandro intanto deve affrontare una grave complicazione alla Privitera, proprio mentre la sua frequentazione con Serena si fa sempre più personale.

Sara scopre poi un lato nascosto della vita privata di Francesco (Giuseppe Zeno) e sua figlia Ambra non riesce a togliersi dalla testa Andrea. Nel frattempo, Luca (Fabio Ghidoni) non sa come dire a Matilde che deve partire per l’Ucraina.

Per saperne di più: 


© Riproduzione Riservata

Commenti