Eugenio Spagnuolo

-

Autunno, tempo di seconde stagioni: stanotte alle 3, in contemporanea con gli Usa, e in replica  domani lunedì 5 ottobre alle 22.45, su Sky Atlantic riprende The Leftovers, con gli episodi inediti della seconda stagione, in inglese con i sottotitoli, che potremo vedere in versione doppiata, ogni martedì dal 27 ottobre alle 21.10 (la serie è disponibile anche su Sky On Demand e Sky Online).

Riassunto delle puntate precedenti
Il 2% della popolazione mondiale, circa 140 milioni di persone, sparisce improvvisamente nel nulla senza alcuna spiegazione plausibile. La storia, tratta dall’omonimo romanzo di Tom Perrotta e ideata dal creatore di Lost Damon Lindelof, segue le vicende dei sopravvissuti, i “leftovers”.

Che cosa vedremo nella seconda stagione
La seconda stagione è ambientata 4 anni dopo il “Rapimento improvviso” e un anno dopo il Memorial Day. Se nella prima stagione il racconto si concentrava sugli scomparsi, nella seconda l’attenzione viene spostata sui sopravvissuti che vivono nel costante terrore di poter sparire, a loro volta, da un momento all’altro. La scoperta che a Jarden,  in Texas, a differenza del resto del mondo, non si sia verificato il “Rapimento improvviso”, fa sì che tantissima gente decida di trasferirsi lì, nella speranza di mettersi in salvo, tanto è che la cittadina viene soprannominata “Miracolo”. Il cambiamento di location ha fatto sì che molti dei personaggi che erano presenti durante Stagione 1 di The Leftovers non torneranno per la Stagione 2.

Tra quanti decidono di migrare ci sono l’ex reverendo Matt Jamison (Christopher Eccleston) e sua moglie Mary (Janel Moloney), ma anche Kevin Garvey (Justin Theroux). L’uomo, precedentemente dimessosi dal suo incarico di capo della polizia di Mapleton, parte con la sua nuova famiglia, formata dalla figlia Jill (avuta dall’ex moglie Laurie), dalla fidanzata Nora Durst e dalla piccola Lily (neonata trovata sull’uscio di casa sua e di cui Nora ha deciso di prendersi cura). Mentre la sua ex moglie, Laurie (Amy Brenneman), rimasta a Mapleton, abbandona la setta dei “Colpevoli Rimasti” e si riconcilia con il figlio Tom (Chris Zylka).

Kevin e Nora,  una volta arrivati a Jarden, faranno la conoscenza dei loro vicini di casa: la famiglia Murpheys, di origine afro-americana, composta dai coniugi John (Kevin Carroll) e Erika (Regina King) e dai loro figli adolescenti, i gemelli Evie (Jasmin Savoy Brown) e Michael (Jovan Adepo).

Kevin, determinato ad iniziare un’altra vita, spera di trovare a Jarden quella serenità che da anni ha perso, ma il pericolo è in agguato e una nuova terribile minaccia incombe su tutti, ci saranno altre sparizioni?

Che cosa hanno scritto

Niente di tutto questo avrebbe funzionato senza personaggi avvincenti. Fortunatamente, The Leftovers ne ha a bizzeffe. (Todd VanDerWerff, The A.V. Club)

Imperfetta ma affascinante. ... A volte può sembrare troppo orgogliosa del suo non essere "commerciale"; la sua lentezza può sembrare superficiale e la sua artisticità intenzionale. Non sono ancora sicuro di che tipo di serie sarà, ma ho intenzione di seguirla. (Andrew Romano, The Daily Beast)

Il cast
The Leftovers è forte di un cast di bravi attori tra cui Justin Theroux, Liv Tyler e Christopher Eccleston. Nella seconda stagione ci saranno anche Amy Brenneman, Carrie Coon, Ann Dowd, Margaret Qualley, Chris Zylka, Regina King, Kevin Carroll, Jovan Adepo e Janel Moloney.

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Netflix: tutte le (nuove) serie tv che vedremo

Il popolare servizio di streaming video è sbarcato in Italia con un carico di serie tv inedite: da Daredevil a Marco Polo

Commenti