Agenti scelti? No, mercenari con una fedina penale lunghissima: per farsi largo tra le serie d’azione, The Blacklist Redemption, dal 10 marzo su FoxCrime punta sugli antieroi. Una milizia ben assortita, capeggiata da una donna. E che donna: Famke Janssen, una delle poche bond girl ad aver fatto carriera.

Che cosa vedremo
Susan (Famke Janssen) è a capo di una società militare privata, la Halcyon Aegis, formata, di fatto, da un gruppo di pericolosi ex criminali, tra cui il determinato Tom Keen (Ryan Eggold). La Halcyon Aegis intraprende missioni scomode e pericolose che i governi non osano compiere in prima persona. Lo scopo reale del gruppo, però, è di ottenere la “redenzione” dai crimini compiuti in passato.

Gli autori

La serie è lo spin-off di The Blacklist, con cui condivide i produttori: John Bokenkamp e John Eisendrath. Ma vanta anche uno showrunner d’eccezione: David Amann (Castle, X-Files, Crossing Jordan).

Che cosa hanno scritto
« Una serie robusta, costruita su una premessa intelligente». (David Hinckley, The Huffington Post).

«La vera domanda è: Janssen e Eggold saranno in grado di portare al successo un titolo che è stato, fino ad oggi, interamente dipendente dal magnetismo di James Spader (il protagonista di The Blacklist, ndr)». (Sonia Saraiya, Variety).

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti