Francesco Canino

-

Un misterioso incidente, due morti sospette e tante verità da scoprire. È più intrigante che mai la trama della seconda stagione di Solo per amore - Destini incrociati, la fiction di Canale 5 al via da giovedì 11 maggio: al centro della storia c'è sempre Elena Ferrante, il personaggio interpretato da Antonia Liskova, ancora una volta messa dal destino di fronte ad una terribile prova che sconvolgerà ogni equilibrio. 

Solo per amore 2, la fiction con Antonia Liskova
Dopo il successo della prima stagione, torna su Canale 5 Solo per amore-Destini incrociati, il thriller melò in dieci puntate che ha come protagonista Antonia Liskova. A due anni di distanza, la famiglia di Elena Ferrante è riuscita finalmente a riunirsi, superando tutte le difficoltà legate allo scandalo che ha colpito il capofamiglia Pietro Mancini (Massimo Poggio), responsabile del rapimento di Elena avvenuto molti anni prima. Quando tutto sembra andare per il meglio, la donna viene colpita da un terribile lutto che sconvolgerà per sempre la sua vita.

Pietro muore, cosa c'è dietro l'incidente?
La seconda stagione della serie prodotta da Endemol Shine Italy e diretta da Raffaele Mertes e Daniele Falleri, si apre infatti con tragico incidente: un elicottero precipita in Calabria e nello schianto muoiono tutti i passeggeri, compresi Pietro Mancini e la famosa giornalista Vittoria Boschi (Barbara Livi). Cosa ci facevano sullo stesso velivolo? E perché Elena non era stata avvertita dal marito di questo viaggio? 

La Ferrante arriva sul luogo dell’incidente, dov’è presente anche Andrea Fiore (Roberto Farnesi), medico di frontiera in zone di guerra rientrato velocemente in Italia dall’Afghanistan dopo aver ricevuto la notizia che la sua compagna Vittoria Boschi era su quel maledetto elicottero. Andrea è un uomo enigmatico e affascinante, figlio del generale Gianmaria Fiore (Luca Biagini). Anche un altro personaggio si trova sul luogo dell’incidente, in disparte, a guardare da lontano e compiaciuto la scena del disastro: è Marco Ackermann (Paolo Mazzarelli), figlio segreto del Generale Fiore e fratellastro di Andrea, col quale i rapporti sono piuttosto burrascosi.

La new entry Roberto Farnesi
Andrea Fiore, il personaggio interpretato da Roberto Farnesi, diventerà subito centrale nella trama della seconda stagione di Solo per amore. Medico di frontiera in Afghanistan, avventuroso ed affascinante, arriva a Roma dopo la scomparsa della sua compagna, la giornalista Vittoria Boschi (Barbara Livi), vittima dello stesso incidente aereo che ha tolto la vita a Pietro Mancini, il marito di Elena. È una semplice casualità o qualcosa lega le due morti? Andrea ed Elena si uniscono per scoprire la verità.

Il ruolo chiave di Kaspar Capparoni
Sei mesi dopo l’incidente, per Elena e la sua famiglia è tutto cambiato. I problemi economici si fanno sentire e lei è costretta a cambiare vita: nel suo cuore però sente che nell'inchiesta sull'incidente - chiusa in maniera frettolosa - qualcosa non quadra. Per questo decide di affrontare Giordano (Kaspar Capparoni), che si trova in carcere: lei sa che l'uomo non può essere coinvolto nella morte di Pietro, ma il sospetto che il marito sia stato ucciso dalla lobby di potere romana che non è mai stata smascherata, la spinge a chiedergli un’ultima volta di fare dei nomi. Anche Andrea vuole andare più a fondo sulle dinamiche dell’incidente e decide di fermarsi in Italia: nel corso dell'indagine il suo destino si incrocerà a doppio filo con quello di Elena.

La prima puntata
Elena Ferrante cerca di superare il lutto per la morte di Pietro  e di restituire ai figli la serenità perduta: per questo decide di traslocare nella casa di nonna Maria (Anita Zagaria) e di aprire una Onlus per assistere le donne in difficoltà, finanziata dal vecchio amico Gianmaria Fiore (Luca Biagini). Andrea Fiore torna in Italia con la scusa di salutare suo padre e di partecipare ad un convegno e da quel momento la sua vita e quella di Elena s'intrecciano e non slegheranno più.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Teodosio Losito: "Dopo L'onore e il rispetto 5, pronto un progetto internazionale"

Lo sceneggiatore sta scrivendo una serie ambientata a New York. "Le critiche? Sono diventato insensibile"

L'onore e il rispetto 4: al via la nuova stagione, stasera la prima puntata

Tra le new entry nel cast anche Barbara De Rossi, Lina Sastri e Stefano Dionisi

Amore pensaci tu: Solfrizzi e Troiano protagonisti della nuova serie di Canale 5

Le vicissitudini di quattro papà a tempo pieno sono al centro delle vicende della fiction diretta da Francesco Pavolini

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965