Daredevil, Flash, Heroes, Gotham: le nuove serie tv sui supereroi

Arriveranno in tv in ordine sparso tra il 2014 e il 2015. Quattro serie tv destinate a lasciare il segno

– Credits: The Flash

Eugenio Spagnuolo

-

Flash, Devil, gli Heroes e un Batman in piena pubertà. Ad annunciare la stagione tv 2014/2015 sono ancora una volta i costumi scintillanti dei supereroi. Accade ciclicamente. Ma stavolta gli sceneggiatori si sono fatti furbi e hanno deciso di prendere sul serio la lezione del grande Stan Lee, che soleva descrivere le sue creature a fumetti come "supereroi con superproblemi". Perché per bucare lo schermo oggi i superpoteri non bastano più. E le nuove serie tv ci faranno scoprire (anche) il lato umano di 4 leggende dei fumetti.

The Flash
La serie segna il ritorno sul piccolo schermo del supereroe più veloce del mondo, già protagonista di un telefilm nel 1990. Trent'anni dopo gli effetti speciali e le tecniche di ripresa non sono l'unica cosa a fare la differenza. Flash (interpretato da Grant Gustin) ha gli stessi autori del fortunato Arrow, di cui è uno spin-off: Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg. Andrà in onda dal 7 ottobre sul canale americano CW e tempo qualche mese anche in Italia.

 

Daredevil
Anche Netflix dice sì agli eroi in calzamaglia e lo fa con Daredevil, serie tv dove ritroviamo il supereroe cieco ma dotato di particolari istinto e agilità che gli permettono di combattere il crimine nella notte di Hell's Kitchen (New York), mentre il suo alter ego, Matt Murdock (Charlie Cox) si dà da fare come avvocato nei tribunali. Trattandosi dello stesso Netflix che ci ha regalato serie cult come House of Cards e Orange is the new black, possiamo azzardare che Daredevil ci appassionerà anche più del fumetto. E darà il la a un interessante sodalizio: il canale ha infatti stretto un accordo con la Marvel per la produzione di altre 3 serie tv di supereroi: Jessica Jones, Pugno d’Acciaio e Luke Cage.

Heroes Reborn
Annunciata da un account Twitter con 44 mila follower, Heroes Reborn è la miniserie su cui punta la NBC per riconquistare il pubblico giovane, disperso sui canali via cavo: punto di partenza il telefilm Heroes, con alcuni dei suoi vecchi protagonisti. Anche se il creatore Tim Kring ha assicurato alla stampa un bastimento di supereroi (e superpoteri) nuovi di zecca. A fare da trait d'union ci penserà come sempre Noah Bennet (Jack Coleman… a proposito, ve lo ricordate in Dynasty?).

Gotham
Consideratelo pure il prequel di Batman: Bruce Wayne non è che un bambino, quando il detective Jim Gordon se la deve vedere con l'ondata di criminalità che ha investito Gotham City. I cattivi sono sempre loro: Joker, Pinguino, Enigmista. Con meno rughe, ma non per questo meno cattivi. In Italia le prime due puntate andranno in onda in chiaro su Italia 1, mentre le successive saranno trasmesse sul canale Action di Mediaset Premium.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti