Diabolik diventa una serie tv

Sky punta sul fumetto delle sorelle Giussani per bissare il successo di Romanzo Criminale

Diabolik – Credits: Sky

Eugenio Spagnuolo

-

Dopo Romanzo Criminale e Gomorra, Sky mette in scena un altro mito della storia criminale italiana: Diabolik. All'antieroe dei fumetti, creato nel 1962 dalle sorelle Giussani, sarà dedicata una nuova serie realizzata da Sky Italia, BSkyB e Sky Deutschland. Ed è la prima volta che le tre piattaforme internazionali di Sky si mettono assieme per la produzione di una serie.

Diabolik durerà 10 episodi della durata di un'ora ciascuno e, come nel fumetto, avrà un'ambientazione internazionale. La speranza è quella di bissare il successo di Romanzo Criminale, la fiction ispirata alla storia criminale della banda della Magliana, che è stata venduta in 60 paesi. Andrea Scosati, vice presidente esecutivo di Sky Italia spiega: “Negli ultimi sei anni Sky Italia ha puntato molto sulle produzioni originali, offrendo ai suoi abbonati prodotti innovativi in grado di stabilire nuovi standard creativi, visivi e produttivi nel mercato italiano. Sono particolarmente orgoglioso e felice del fatto che una delle nostre prossime serie televisive – e la prima co-produzione internazionale con partner europei – sia ispirata a una creazione e a un “brand” italiano molto popolare”.

Ma la serie di Sky non sarà la prima volta di Diabolik in video: nel 1968 era già stato protagonista di un film di Lamberto Bava, con John Philip Lowe, Marisa Mell, Michel Piccolì e Adolfo Celi

© Riproduzione Riservata

Commenti