Sofisticata, ritoccata e biondissima la prima; mora, ribelle e spontanea la seconda; in comune il fisico minuto e scarno. A prestare il volto a Donatella Versace per la terza stagione di American Crime Story - questa volta dedicata all'omicidio di Gianni Versace - sarà l'attrice spagnola Penelope Cruz al suo debutto assoluto sul piccolo schermo.

Il cast

La moglie di Javier Bardem è stata scelta dal regista Ryan Murphy (che ha firmato serie tv del calibro di Glee, Scream Queen e Nip/Tuck) per impersonare la sorella di Gianni Versace ucciso a Miami sulle scale della sua villa nel 1997 per mano del serial killer Andrew Cunanan. Nel cast ci saranno anche Édgar Ramirez nel ruolo di Santo Versace e Darren Criss in quello dell'assassino.

Un successo annunciato

Dopo il successo della prima stagione dedicata al caso O.J. Simpson (9 Emmy e 2 Golden Globe) American Crime Story ha scelto di dedicarsi all'uragano Katrina per la seconda stagione e al caso Versace per la terza.

Si parla già di una quarta centrata sullo scandalo Lewinsky Clinton. Le riprese di Versace: American Crime Story  sono previste per l'estate e la messa in onda avverrà nel 2018.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti