Orange is the new black 5: foto e (un paio di) spoiler della quinta stagione

Orange is the new black compie 5 anni e festeggia con... una rivolta

Eugenio Spagnuolo

-

E cinque: dal 9 giugno su Netflix e Infinity torna Orange is the New Black, con la quinta, attesissima, stagione. Attesissima per almeno due motivi: la quarta si era conclusa con la morte di una delle protagoniste e una rivolta in carcere e qualche mese fa un hacker ha trafugato 10 episodi della serie e li ha messi online, dopo aver ricattato Netflix. Ma i fan non hanno abboccato. L’episodio però ha generato tutta una serie di spoiler che ora vanno verificati... che succederà davvero a Litchfield?

 

Che cosa vedremo

La rivolta scoppiata dopo la morte di Poussey degenera rapidamente quando le detenute ottengono il controllo della prigione. Una volta assaggiato il potere, il caos scoppia tra le mura di Litchfield e tornare indietro sarà davvero difficile. Questa stagione senza precedenti si svolgerà in tempo reale nel corso di tre giorni soltanto: le detenute vedranno le loro vite cambiare per sempre e si faranno coraggio a vicenda per ottenere il rispetto che meritano. La novità è che questa stagione è narrata quasi in tempo reale, con i 13 episodi che raccontano appena qualche giorno di vita dietro le sbarre.

Il trailer

Un po' di spoiler

Le ragazze di Orange scopriranno un nuovo segreto del carcere che le ospita (Un luogo? Un ospite?), una di loro tornerà in libertà e ci sarà una nuova dolce attesa...

Perché guardarla

Perché sì: è scritta bene, ha ritmo, non è mai scontata. E offre un punto di vista inedito sul carcere e le sue storie.
Perché no: se credete nel sogno americano, non fa per voi: esprime una critica radicale al sistema giudiziario degli Usa.

Che cosa hanno scritto

«(Una quinta stagione) dura, a volte angosciante, e - nonostante tutto - ancora divertente quando meno te lo aspetti». (Verne Gay, Newsday).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Orange is the new black 4: foto, trailer e cose da sapere

Arriva la quarta stagione della serie carceraria più famosa. E le critiche alla "prison life" americana si fanno sempre più aspre

Orange is the new black 3, un lieve amaro in bocca

La serie tv sulle ragazze del Litchfield conferma il tanto di buono che aveva e ha. Ma rispetto alle precedenti due stagioni fa un passo indietro

Orange is the new black 3: 5 cose da sapere

Le tute arancioni più strafottenti e amate della televisione sono tornate. La terza stagione della serie tv debutta su Netflix e in Italia

Orange is the new black, musica ragazze! La playlist

Candidata a tre Golden Globe, la serie tv sulle detenute del Litchfield è tosta e fresca. Anche nella colonna sonora

Commenti