Mr. Robot: nella 3 stagione c'è anche Trump

Torna la serie "cult", che parla di hacker, cospirazioni e ora anche di... un'insolita candidatura presidenziale

Eugenio Spagnuolo

-

Dopo The Good Fight e American Horror Story, l’elezione di Donald Trump continua a fornire pretesti narrativi alla tv: stavolta tocca alla terza stagione di Mr. Robot, in onda su Premium Stories dal 7 febbraio. Chi l’avrebbe mai detto? E invece sembra proprio che gli sceneggiatori non possano fare a meno del presidentissimo.

 

Che cosa vedremo in Mr. Robot 3

Nei 10 episodi della terza stagione (i cui titoli terminano con un'estensione che può corrispondere a library, file di sistema, parti di file rar, ad eccezione dell'episodio 9, che termina in estensione torrent, e del titolo del 10° episodio, che invece coincide al comando shutdown-r per riavviare il sistema operativo) ritroviamo Elliott il “pirata” (informatico) che riflette sugli effetti degli attacchi alla megacorporation E Corp e il caos che ne è conseguito, con effetti imprevisti. Ma nel primo episodio c’è qualcos'altro: come è stato eletto Donald Trump, o almeno come è emerso come candidato alla presidenza. Del resto come poteva una serie popolata di hacker e cospitatori non farsi ispirare almeno un po’ dal Russia-gate?

Il trailer

Il cast

Oltre a Rami Malek e Christian Slater (Golden Globe nel 2016 proprio per il ruolo di Mr. Robot) e Grace Gummer (figlia di Meryl Streep), fa il suo ingresso nel cast del cyber-thriller diretto da Sam Esmail, anche Bobby Cannavale, nei panni di Irving, un venditore di auto usate tra il Mr. Wolf di Tarantino e il Varga di Fargo.

Che cosa hanno scritto

«La terza stagione di Mr. Robot è un capolavoro che libera le ambizioni globali della stagione 2 e si riallaccia alla costruzione meticolosa della stagione 1». (Darren Franich, Entertainment Weekly)

«La versione 3.0 segna un gradito ritorno alla forma, ma è sempre disarmante, bizzarra e appropriata per l'attuale momento politico e culturale». (Brian Lowry, CNN)

«Il più delle volte, Mr. Robot non è una serie che ti invita a farsi "comprare". È sprezzante, reticente, ti fa preoccupare. Eppure, se sei disposto a impegnarti, pronto a sfidare te stesso, è uno degli eventi televisivi più affascinanti in questo momento». (Liz Shannon Miller, Indiewire).

Per saperne di più

Mr Robot: foto, video e cose da sapere sulla serie tv dell'anno

Le serie tv più attese del 2018

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

The Sinner: la serie tv cult con Jessica Biel

Pubblico e critica gridano al capolavoro. E Jessica Biel con la serie che segna il suo ritorno in tv si porta a casa anche una nomination ai Globes

Mosaic: la serie tv di Soderbergh con Sharon Stone. Foto e trailer

Il regista di Erin Brokovich e Behind The Candelabra prova a riscrivere le regole del thriller con una serie tv in 6 episodi

McMafia: dal libro alla serie tv. Foto e trailer

Arriva su Amazon Prime la serie della BBC ispirata al best seller di Misha Glenny

Bitcoin: le serie tv che ne parlano

È dal 2012 che la tv subisce il fascino del Bitcoin. La prima a occuparsene è stata The Good Wife, poi sono arrivati i Simpson, House of Cards, Mr Robot, CSI, Startup...

Commenti