Mr Bean diventa Maigret: foto e video in esclusiva

Torna in tv il detective inventato da George Simenon. Con un protagonista molto speciale

Eugenio Spagnuolo

-
 

La sorpresa televisiva dell’anno? Potrebbe essere la nuova vita di Mr Bean (Rowan Atkinson), che venerdì 15 e 22 dicembre 2017 torna in tv su laF (Sky canale 139) nientemeno che nei serissimi panni del commissario Jules Maigret, l’investigatore nato dalla (fervida) penna di Georges Simenon. E l’endorsement a Mr Bean è arrivato proprio da John, il figlio dello scrittore e produttore esecutivo della serie che ha definito quella di Atkinson “una delle interpretazioni di Maigret più veritiere di sempre”. 

Il trailer

La trama

Ne La Trappola di Maigret (venerdì 15 dicembre), uno spietato serial killer ha già ucciso cinque donne per le strade di Montmartre: il commissario è sotto la pressione pubblica e dei media perché sembra incapace di fermarlo. Ne Il morto di Maigret (venerdì 22 dicembre), Maigret riceve una telefonata di un uomo che dice di essere seguito da qualcuno che sta tentando di ucciderlo; la mattina successiva verrà ritrovato il suo cadavere e il commissario, spinto anche dal senso di colpa, farà di tutto per consegnare il colpevole alla giustizia.

Da sapere

Maigret è stato protagonista di 75 romanzi e 28 racconti, ma anche di decine di film e serie tv, dove si sono avvicendati nei suoi panni 25 attori, fra cui Jean Gabin, Bruno Cremer e gli italiani Gino Cervi (protagonista di uno sceneggiato che toccò il record di 18,5 milioni di spettatori) e Sergio Castellitto.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Serie tv: le migliori del 2017

Tempo di classifiche: tra conferme e molte sorprese, ecco le 15 + 1 serie tv dell'anno

Chance: il ritorno di Hugh Laurie in una serie tv

Da neurologo a neuropsichiatra: Laurie, dopo il Dr House, torna a studiare la mente in una serie tv. Ma stavolta...

Gomorra: perché va guardata, nonostante le critiche

Gli ultimi a criticare la serie di Sky sono stati tre autorevoli procuratori dell'Antimafia. Eppure Gomorra merita una chance, per almeno 4 motivi

Commenti